fbpx

Missili Javelin per il Marocco

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo del Marocco di missili Javelin e relative attrezzature per un costo stimato di 260 milioni di dollari. 

La Defense Security Cooperation Agency (DSCA), Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa degli Stati Uniti, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo del Marocco ha richiesto l’acquisto di seicentododici (612) missili Javelin FGM-148F (inclusi dodici (12) missili fly-to-buy) e duecento (200) unità di lancio di comando leggero Javelin (LWCLU). 

Sono inclusi, tra le altre voci della richiesta, anche i sistemi di simulazione missilistica, manuali, libri e pubblicazioni, supporto del ciclo di vita ed altra assistenza tecnica, addestramento, formazione sulla manutenzione ed altri elementi correlati di logistica e supporto al programma.

La vendita proposta migliorerà la capacità di difesa a lungo termine del Marocco per difendere la sua sovranità e integrità territoriale e per soddisfare le sue esigenze di difesa nazionale.

L’appaltatore principale sarà la joint venture Javelin tra Lockheed Martin ad Orlando in Florida, e RTX Corporation a Tucson in Arizona. Non sono noti accordi di compensazione in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione della proposta di vendita non richiederà l’assegnazione in Marocco di rappresentanti del Governo Statunitense o degli appaltatori.

Fonte Defense Security Cooperation Agency (DSCA)

Foto @US Department of Defense

Latest from Blog

Ultime notizie