fbpx

Missili Patriot MIM-104E (GEM-T) per l’Arabia Saudita

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Regno dell’Arabia Saudita di Missili Patriot MIM-104E (GEM-T) per l’Arabia Saudita e relative attrezzature per un costo stimato di 3,05 miliardi di dollari. 

La Defense Security Cooperation Agency, l’Agenzia di Cooperazione per la Sicurezza della Difesa degli Stati Uniti, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Regno dell’Arabia Saudita ha richiesto l’acquisto di trecento missili balistici tattici (GEM-T) PATRIOT MIM-104E, oltre il supporto tecnico, logistico ed addestrativo.

L’appaltatore principale sarà Raytheon Corporation, Tewksbury, MA. L’acquirente normalmente richiede compensazioni. Qualsiasi accordo di compensazione sarà definito nelle trattative tra l’acquirente e l’appaltatore.

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del governo o degli appaltatori degli Stati Uniti al Regno dell’Arabia Saudita.

Fonte Defense Security Cooperation Agency

Foto Raytheon Missiles & Defense

Articolo precedente

Firmata tra Segredifesa e Boeing l’estensione del contratto di supporto logistico integrato della flotta di KC-767A

Prossimo articolo

Missili THAAD agli Emirati Arabi Uniti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie