fbpx

MJU-68/B Flare Infrared Countermeasures anche per l’Italia

Chemring Australia Pty Ltd., ha ottenuto dal Dipartimento alla Difesa degli Stati Uniti un contratto del valore di oltre 19 milioni di dollari per la produzione e consegna di 9.728 MJU-68/B Flare Infrared Countermeasures.

Di queste 7.256 saranno consegnate all’US Navy, 1.152 all’US Air Force, 528 alla Norvegia, 336 al Giappone, 312 ai Paesi Bassi e 144 all’Italia in supporto del programma F-35 Lightning

I lavori relativi questa commessa saranno eseguiti in Australia e negli Stati Uniti e le consegne saranno ultimate entro il mese di novembre 2022.

Il Naval Air Systems Command (NAVAIR) di Patuxent River nel Maryland è la stazione appaltante che gestisce il programma.

Foto Lockheed Martin/Chad Bellay

Articolo precedente

L’USMC acquista due MQ-9A Reaper Block 5

Prossimo articolo

Sistema di controllo del fuoco d’artiglieria 1V198 consegnato all’Esercito Russo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie