sabato, Febbraio 4, 2023

Dieci tanker Il-78M ordinati da Mosca

Il Ministero della Difesa Russo ha posto un ordine per dieci nuovi aerorifonitori Ilyushin Il-78M-90A con Aviastar-SP.

Il-78M-90A sarà in grado di rifornire contemporaneamente due velivoli in prima linea, dall’unità di coda è in grado di rifornire aeromobili speciali e a lungo raggio grazie alle sonde di trasferimento di carburante di nuovo tipo in grado di trasferire il carburante in minor tempo rispetto ai sistemi in uso oggi sui precedenti Il-78. Analogamente a quanto avviene in Occidente, anche l’Il-78M-90A può essere impiegato per rifornire a terra fino quattro aerei contemporaneamente.

Durante la visita presso gli stabilimenti Aviastar-SP di Ulyanovsk il Vice Ministro della Difesa Aleksej Krivoruchko ha chiesto aggiornamenti relativi alla nuova versione dell’aereo da trasporto, Il-76MD-90A. A Ulyanovsk è concentrata la produzione degli Il-76 e Il-78 prima costruiti presso la Chkalov (conosciuta come Tashkent Aviation Manufactuting Association) in Uzbekistan.

Con l’Il-76MD-90A, il nuovo tanker condivide i nuovi motori  Aviadvigatel PS-90A-76 con prestazioni superiori e consumi ridotti rispetto i Solov’ëv D-30KP impiegati dalle precedenti versioni Il-76/Il-78, nonché nuove suite avioniche.

Al momento, è stato allestito un prototipo del Il-78M-90A, costruito nel 2016 e che nel 2019 è stato sottoposto a test e prove operative. Sui velivoli di serie sarà installato un sistema di allarme anticollisione TTA-12 aggiornato per permettere ai piloti di evitare ostacoli, indicando all’equipaggio il potenziale rischio di collisione e per metterlo in grado di eseguire le manovre necessarie.

L’Il-78M-90A mantiene le capacità di trasporto ed anti incendio che possono essere attivate con un’attività che può essere eseguita direttamente dai reparti che lo impiegano.

Foto Ilyushin

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI