giovedì, Dicembre 1, 2022

Motori F130 Rolls Royce per i Boeing B-52H

Rolls Royce ha vinto l’importante gara d’appalto lanciata dal’USAF per motorizzare i bombardieri strategici Boeing B-52H in servizio dagli anni Sessanta del passato secolo.

Dopo una serie di ripensamenti che hanno caratterizzato il Commercial Engine Replacement Program (CERP), alla fine la lunga e complessa gara d’appalto si è conclusa con la scelta del motorista britannico.

Pertanto, l’USAF ha assegnato a Rolls Royce un contratto stimato di circa 500 milioni di dollari per la consegna a tempo indeterminato/quantità indefinita con un periodo base di sei anni dii motori per la sostituzione dei propulsori Pratt & Whitney TF33 oggi in uso sui B-52, con un potenziale totale di 2,6 miliardi di dollari se tutte le opzioni saranno esercitate. 

Questo contratto prevede la fornitura di 608 motori F130 comprese le scorte, attrezzature di supporto associate e dati di ingegneria commerciale, per includere attività di supporto, da utilizzare sulla flotta di bombardieri B-52H. 

L’F130 e la sua famiglia commerciale di motori BR700 hanno accumulato più di 27 milioni di ore di volo del motore. L’F130 è la soluzione prescelta per il B-52 con un’affidabilità comprovata, un costo del ciclo di vita eccezionale ed un basso rischio di integrazione. Una variante del motore Rolls-Royce selezionata per alimentare il B-52 Stratofortress è già in servizio con l’USAF con i velivoli C-37 ed E-11 BACN.

Una volta installato, l’F130 può rimanere in volo per l’intera vita prevista del B-52. Inoltre, il motore F130 fornirà un’efficienza del carburante notevolmente maggiore, una maggiore autonomia e requisiti ridotti per i velivoli da rifornimento in volo; inoltre, è pronto per l’integrazione, utilizzando gli strumenti di ingegneria digitale all’avanguardia di Rolls-Royce.

I lavori saranno eseguiti presso lo stabilimento di Rolls Royce ad Indianapolis nell’Indiana. sottoposto recentemente a lavori di potenziamento e modernizzazione del valore di 600 milioni di dollari, e dovrebbero essere completati entro il 23 settembre 2038.

Foto USAF ed immagine Rolls Royce

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI