fbpx

Motovedette blindate armate per i Fucilieri dei Marina francesi

Lo scorso 5 gennaio 2023, la Direzione generale degli armamenti francese (DGA) ha ricevuto il “Bir Hakeim”, la prima Motovedetta dei Fucilieri di Marina (VFM), gestita dal Battaglione dei Fucilieri di Marina “Amyot d’Inville” (Brest). LE VFM hanno lo scopo di rafforzare la sicurezza degli approcci marittimi alle basi navali francesi e ad alcuni punti di appoggio della Marina all’estero.

Le VFM hanno lo scopo di fornire missioni di scorta negli avvicinamenti marittimi, sorveglianza e protezione. Avranno una capacità di intervento (squadra specializzata) e di neutralizzazione (armi) per negare ad un elemento ostile l’accesso a una zona di esclusione.

Questo è il primo di una serie di dodici VFM ordinate dalla DGA nel 2018 a Ufast per conto della Marine Nationale. Le loro consegne dovrebbero essere scaglionate fino al 2025.

Le VFM possono navigare giorno e notte con condizioni meteomarine avverse, sono armate con due mitragliatrici pesanti da 12,7×99 mm a prua ed a poppa ad impiego manuale, dotate di blindatura e sono capaci di navigare ed operare con mare montato lontane dalla terraferma.

Queste motovedette hanno un dislocamento a pino carico di 15 tonnellate, sono lunghe 15 metri e raggiungono la velocità massima di 40 nodi.

Le VFM saranno distribuite nelle basi metropolitane di Brest, Tolone e Cherbourg nonché in Africa a Gibuti.

Fonte Direction Général de l’Armament (DGA)

Foto DGA/Guillaume Plisson

Articolo precedente

La Svezia ordina altri venti veicoli porta mortai CV90 Mjölner

Prossimo articolo

Sistemi addestrativi di mine navali Minea per l’Armada Española

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie