fbpx

MQ-9B SkyGuardian per Taiwan

General Atomics Aeronautical Systems Inc., Poway, California, si è aggiudicata un contratto a tempo indeterminato non superiore a 250 milioni di dollari per l’approvvigionamento del MQ-9B SkyGuardian di Taiwan. 

Questo contratto prevede la fornitura di quattro veicoli aerei senza pilota (UAS) MQ-9B, due stazioni di controllo a terra certificabili, ricambi e attrezzature di supporto. 

Il luogo dell’esecuzione della commessa è Poway, in California, ed il lavoro dovrebbe essere completato entro l’11 agosto 2027.

Questo contratto è il risultato di un’acquisizione da parte di un unico fornitore e prevede vendite militari straniere (FMS) a Taiwan. Al momento dell’assegnazione sono stati richiesti fondi per le vendite militari straniere per un importo di 120,40 milioni di dollari. La stazione appaltante di riferimento è l’Air Force Life Cycle Management Center, Wright Patterson Air Force Base, in Ohio.

L’impiego dello SkyGuardian consentirà a Taiwan di disporre di una piattaforma ISR con una altissima persistenza rispetto ai velivoli senza pilota attualmente in uso.

Diversamente alle precedenti versioni dell’MQ-9, la maggiore apertura alare, la presenza di winglets alle estremità alari ed un maggiore carico di combustibile consentono al drone di operare per più di 40 ore.

Lo SkyGuardian, acquistato anche dall’India e dal Belgio, è certificato dalla Federal Aviation Administration (FAA) per volare in spazi aerei civili ed è conforme alla certificazione della NATO STANAG 4671.

E’ disponibile anche la versione SeaGuardian specializzata nella sorveglianza marittima che è dotata di radar AESA Leonardo Seaspray 7500E e di Automatic Identification System (AIS).

Il Regno Unito, sulla base dallo SkyGuardian, ha sviluppato una propria versione del MQ-9B denominata “Protector” per la sostituzione degli MQ-9A Reaper ancora in servizio con la Royal Air Force.

Fonte US Department of Defense (US DoD)

Foto @General Atomics-Aeronautical Systems, Inc.

Latest from Blog

Ultime notizie