giovedì, Dicembre 2, 2021

NASAMS E PATRIOT AL QATAR

-

Raytheon ha ottenuto dal Qatar due contratti di vendita relativi i missili NASAMS e Patriot.

Approssivamente, il valore dei due contratti ammonta a circa 2,2 miliardi di dollari.

Oģgetti dei contratti sono i NASAMS, la certificazione finale del missile AMRAAM-Extended Range ed una quantità non specificata di ulteriori missili Patriot.

Conseguentemente a tale accordo, il Qatar diviene il primo Paese ad acquistare la versione ER (Extended Range) dell’AMRAAM.

Secondo Ralph Acaba, presidente di Raytheon Integrated Defense Systems, le capacità di difesa aerea e missilistica di Raytheon forniscono un sistema stratificato di difesa già testato in combattimento. Tale combinazione di sistemi missilisticu protegge i cittadini, le forze armate e le infrastrutture da un ampio spettro di minacce.

L’Emirato del Qatar diviene l’undicesimo Paese ad acquistare il NASAMS, frutto della collaborazione tra Raytheon e Kongsberg.

Infine, per quanto riguarda i Patriot, tali sistemi sono già in servizio presso la Qatari Emiri Air Force, sia nella versione antiaerea sia in quella antimissile (PAC-3).

(Tutti i diritti riservati).

Ultime notizie

On 21 October a technical agreement was signed between the Chief of Staff of the Japan Air Self-Defense Force...
Il Gibka-S, il primo sistema russo di difesa aerea a corto raggio (VSHORAD) è ormai pronto per la produzione...
General Atomics Aeronautical Systems Inc. (GA-ASI) ha completato con successo i principali test a livello di sistema per il...
L'Egitto sta considerando l'acquisto dell'obice semovente K9 Thunder prodotto dalla sudcoreana Hanwha Defense.La trattativa è condotta con il massimo...

Da leggere

Gli Hornet australiani hanno lasciato il servizio

La Royal Australian Air Force ha salutato gli F/A-18A/B...

Gli Stati Uniti diventano Paese osservatore nel programma NATO Next Generation Rotorcraft Capability

In occasione della Conferenza internazionale sulla Sicurezza in corso...