lunedì, Ottobre 25, 2021

Nasce la variante STOL dell’ATR

-

Il 9 ottobre l’amministratore delegato di ATR, Stefano Bortoli, ha annunciato che la “famiglia” riceverà un nuovo aereo.

Il consiglio di amministrazione ha infatti approvato l’ATR 42-600S (S per STOL: Short Take-Off and Landing)

Ad oggi sono già 20 le commesse ricevute inclusi 10 aerei per la Elix Aviation Capital e due per la Air Tahiti.

La certificazione è attesa per la seconda metà del 2022 con la prima consegna immediatamente dopo.

Capacità STOL

Rispetto all’ATR-42 il 42-600S ha un timone di coda più grande per aumentare la controllabilità dell’aereo a bassa velocità. Sarà dotato di aerofreni e un sistema di “autobrake” per arrestare nel minor spazio possibile l’aereo. Queste modifiche hanno permesso di accorciare la pista richiesta da 1.050 metri a 800.

Il velivolo potrà dunque decollare in piste anche di soli 800 metri con 40 passeggeri a bordo*. Questo lo rende il più performante nella sua categoria. In condizioni normali l’ATR potrà portare fino a 50 passeggeri.

I motori saranno due PW127M che consentiranno ai piloti di incrementare del 5% la potenza durante il decollo.

La fusoliera del -600S sarà prodotta nel sito produttivo Leonardo di Pomigliano d’Arco.

Oltre 500 aeroporti

Il Consorzio paritetico ATR, Leonardo e Airbus, prevede che questa nuova versione possa aumentare del 25% il mercato dell’aereo. Oltre 500 aeroporti al mondo hanno una pista compresa tra gli 800 ed i 1.000 metri.

“L’aggiunta dell’ATR 42-600S alla nostra famiglia apre la strada al futuro dell’azienda. Esiste un enorme potenziale per gli aeromobili da 50 posti e l’ATR 42-600S potrebbe aiutare le compagnie aeree ad allargare i propri orizzonti, in quanto può raggiungere fino a circa 500 nuovi aeroporti in tutto il mondo”.

Stefano Bortoli, CEO di ATR -.

*Con temperatura al suolo di 15°,a livello del mare, con pista asciutta ed una rotta di 370 km.

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

F-35 dell’Aeronautica Militare, parola al pilota [Video]

Le Forze Armate di ogni alleato della NATO si...

Vertici delle Forze Armate, le nuove designazioni ed i loro curriculum

Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così...