fbpx
domenica, Aprile 2, 2023

Navantia firma il contratto per la costruzione di tre navi di supporto logistico per la Flotta Ausiliaria della Royal Navy

Il Ministero della Difesa del Regno Unito (UK MoD) ha formalmente assegnato al “Team Resolute” il contratto del programma Fleet Solid Support (FSS) per la costruzione di tre navi logistiche per la Royal Fleet Auxiliary.

Il “Team Resolute” è composto dalle società britanniche Harland & Wolff, BMT e Navantia UK, filiale britannica della società spagnola Navantia. Il programma, del valore di 1.600 milioni di sterline, fornirà alla Royal Navy una capacità chiave per l’approvvigionamento della sua flotta, basata sul progetto britannico di BMT e con il trasferimento della tecnologia “Shipyard 4.0” da parte di Navantia.

Il Ministro della Difesa britannico, Ben Wallace, ha visitato mercoledì il cantiere navale Harland & Wolff nella città nordirlandese di Belfast, dove le navi saranno integrate, accompagnato dal Ministro per l’Irlanda del Nord, Chris Heaton-Harris, e dai Direttori delle compagnie interessate all’appalto: Ricardo Domínguez (Navantia), Sarah Kenny (BMT) e John Wood (Harland & Wolff).

La costruzione dei blocchi che comporranno le navi sarà effettuata presso i cantieri Harland & Wolff di Belfast (Irlanda del Nord) e Appledore (sud-ovest del Regno Unito), oltre che presso il cantiere Navantia di Puerto Real (Cadice) .

Team Resolute svilupperà un’industria cantieristica moderna, solida e fiorente a Belfast che sosterrà la costruzione navale in futuro. Collaborando con Navantia, uno dei costruttori leader a livello mondiale, vogliamo portare la loro conoscenza e il loro supporto e garantire che questa sia una collaborazione a lungo termine destinata al futuro“, ha dichiarato Ben Wallace.

Navantia è orgogliosa di far parte di questo programma che riconosce la nostra eccellenza tecnologica e che significherà attività industriale, posti di lavoro qualificati e prosperità per entrambi i Paesi. Navantia UK è la prova del nostro impegno nei confronti del Regno Unito”, ha dichiarato il Presidente di Navantia, Ricardo Domínguez.

Le tre navi FSS avranno il compito di fornire scorte solide e munizioni alle navi della Royal Navy schierate in missione. Con una lunghezza totale di 216 metri ciascuna – l’equivalente della lunghezza di due campi da calcio – saranno tra le navi più grandi della flotta britannica, seconde solo alle portaerei della classe “Queen Elizabeth”.

Il programma coinvolgerà più di 14 milioni di ore di lavoro in Spagna e nel Regno Unito. La produzione dei blocchi inizierà nel 2025 e le tre navi saranno operative nel 2032.

“Team Resolute” contribuirà alla National Shipbuilding Strategy del Regno Unito promuovendo l’ammodernamento delle strutture e la formazione dei lavoratori. 

Il consorzio investirà 77 milioni di sterline nel rilancio delle infrastrutture di costruzione navale del Regno Unito e altri 21 milioni di sterline nel trasferimento di conoscenza e tecnologia da Navantia UK, creando uno dei cantieri navali più avanzati del Regno Unito, di fondamentale importanza per le future esportazioni e la costruzione navale nazionale.

Fonte ed immagine Navantia

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI