fbpx

Nave Caio Duilio abbatte altri due droni nel Mar Rosso

Lo Stato Maggiore della Difesa ha rilasciato uno scarno comunicato relativo ai nuovi episodi di ingaggio e distruzione di droni da parte di nave Caio Duilio in missione nel Mar Rosso.

Nell’ambito dell’operazione Aspides dell’Unione Europea, nave Caio Duilio ha abbattuto, in attuazione del principio di autodifesa, due droni aerei.

L’Operazione Aspides ha il compito di difendere la libertà di navigazione  e le rotte commerciali.

Il comunicato conclude che Nave Caio Duilio continua la propria attività.

In precedenza lo scorso 2 marzo Nave Caio Duilio aveva abbattuto nel Mar Rosso un drone, dalle caratteristiche analoghe a quelli già usati in precedenti attentati che si trovava a circa  6 chilometri dal cacciatorpediniere in volo verso di esso.

Secondo quanto affermato dal Ministro degli Esteri Antonio Tajani il Caio Duilio in quell’occasione ha utilizzato 6/7 colpi da 76 millimetri per intercettare ed abbattere il drone.

Fonte Ministero della Difesa

Foto @Marina Militare

Articolo precedente

Il V-22 Osprey autorizzato a riprendere a volare

Prossimo articolo

Il ricevitore digitale di allarme radar AN/APR-39(V)2 di Northrop Grumman entra in produzione

Latest from Blog

Ultime notizie