lunedì, Ottobre 18, 2021

Naviris avvia gli studi per l’ammodernamento delle unità Horizon/Orizzonte

-

Naviris, la joint venture paritaria tra Fincantieri e Naval Group, ha sottoscritto il contratto con Occar (Organizzazione europea per la cooperazione in materia di armamenti) relativo allo studio di fattibilità per l’ammodernamento di mezza vita (Mid-Life Upgrade – MLU) delle quattro unità da difesa d’area Horizon/Orizzonte in servizio con la Marine Nationale (Forbin e Chevalier Paul) e Marina Militare (Andrea Doria e Caio Duilio).

Fregate Orizzonte in formazione.jpg

Lo studio di fattibilità di durata annuale rappresenterà la prima fase del progetto e si concentrerà in particolare sulla capacità Anti Air Warfare delle quattro navi. Il progetto sarà gestito da Naviris con il supporto di Fincantieri e Naval Group e dei principali fornitori di sistemi di combattimento (Eurosam, Thales, Leonardo, Mbda e Sigen), per identificare e analizzare le modifiche da eseguire anche per aumentare le prestazioni di queste unità da difesa d’area, sino alla conclusione della loro vita operativa.

L’obiettivo del progetto è proporre alle due Marine configurazioni tali da garantire una risposta adeguata ai nuovi scenari di minaccia identificati ed indicati da MN e MM. Le quattro unità da difesa d’area sono state allestite nella prima decade del corrente secolo nell’ambito di programma congiunto tra Fincantieri e Naval Group (già DCNS).

Nave Duilio e Nave Bergamini.JPG
Marina Militare: Caio Duilio e Carlo Bergamini

Per Naviris è il secondo contratto ottenuti dopo quello di R&T siglato lo scorso mese di giugno sempre con OCCAR.

Ultime notizie

Più di 28 tonnellate di acciaio australiano sono state ritirate dalla linea di produzione del cantiere navale Osborne ad...
Si è concluso nei giorni scorsi, presso la Scuola di Cavalleria, il 1° Corso “Istruttore per Operatore Blindo Centauro...
Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha cercato di sviluppare progetti per equipaggiare le sue Brigate corazzate...
Rheinmetall ha sviluppato una nuova versione del veicolo blindat Fuchs 6x6. Caratterizzata da un tetto alto, la nuova variante di...

Da leggere

Rheinmetall presenta la versione con tetto rialzato del Fuchs 6×6

Rheinmetall ha sviluppato una nuova versione del veicolo blindat...

Lanciagranate multipli per le Forze Speciali olandesi

Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi ha comunicato...