fbpx

Northrop Grumman amplia il team di supporto australiano del MQ-4C Triton

Northrop Grumman Australia ha comunicato di aver firmato un contratto con L3Harris Corporation (L3HCA) per il funzionamento e la manutenzione dei sistemi di comando e controllo a bordo del velivolo multi-intelligence senza equipaggio australiano MQ-4C Triton. La collaborazione rappresenta un’altra pietra miliare in vista della consegna della piattaforma alla Royal Australian Air Force (RAAF).

In qualità di principale integratore di sistemi su Triton, Northrop Grumman ha collaborato con diversi fornitori per integrare e mantenere i sistemi e le tecnologie chiave sulla piattaforma per fornire le capacità richieste dalla RAAF.

Il contratto di supporto ad interim copre la manutenzione del sottosistema di comando, controllo e comunicazione a banda larga (C3) del Triton, sviluppato da L3HCA.

A partire da questo mese, L3HCA fornirà sette tecnici delle comunicazioni e rappresentanti dell’assistenza sul campo che lavoreranno con il team Northrop Grumman.

Il programma Triton per l’US Navy e la RAAF

Costruito per la Marina degli Stati Uniti e la RAAF, il multi-intelligence MQ-4C Triton supporta un’ampia gamma di missioni tra cui pattugliamento marittimo, intelligence dei segnali, ricerca e salvataggio e relè di comunicazione. Questi velivoli forniscono ai comandi una sorveglianza persistente per prevedere il comportamento di un avversario, consentendo una migliore pianificazione e potenziando le risposte militari interforze.

Northrop Grumman ha completato con successo il primo volo dell’aereo senza equipaggio MQ-4C Triton australiano presso lo stabilimento di Palmdale in California nel novembre 2023. Il volo segna un’importante pietra miliare nella produzione mentre Northrop Grumman procede verso la consegna del primo Triton australiano nel 2024. Tutti e quattro i Triton australiani attualmente sotto contratto stanno procedendo come previsto attraverso i loro programmi di produzione.

Nel settembre 2023 il Governo Australiano ha annunciato di aver ordinato un quarto velivolo Triton che migliorerà la resilienza della flotta della RAAF e fornirà capacità di sorveglianza superiori per monitorare e proteggere gli interessi marittimi dell’Australia 24 ore su 24, 7 giorni su 7, fornendo informazioni affidabili in tempo reale e consapevolezza situazionale, migliorando significativamente la pianificazione e l’esecuzione delle missioni della Australian Defence Force.

Northrop Grumman sta creando un ambiente di supporto dinamico per la consegna progressiva dei sistemi Triton in Australia. Ciò include la creazione di stazioni di terra presso la RAAF Edimburgh, nell’Australia meridionale e l’agevolazione dei veicoli aerei nella RAAF Tindal, nel Territorio del Nord. L’azienda sta costruendo una forza lavoro australiana altamente qualificata in entrambe le sedi, sfruttando la vasta conoscenza ed esperienza acquisita supportando le operazioni Triton della Marina statunitense.

L’Australia fa parte del programma di cooperazione Triton e sta contribuendo a definire i requisiti del sistema. Insieme, le forze di difesa statunitensi e australiane condivideranno i dati raccolti dai rispettivi Triton.

Fonte e foto @Northrop Grumman

Articolo precedente

Verso un nuovo semovente di artiglieria pesante ruotato finlandese

Prossimo articolo

Giuramento solenne congiunto Marina Militare e Carabinieri a Taranto

Ultime notizie