Northrop Grumman prova con successo “Terracotta”, il nuovo radar AESA wideband

0
242

Northrop Grumman ha testato con successo in volo il nuovo radar AESA wideband “Terracotta” caratterizzato da un sistema di missione completamente digitale ed aperto.

Il volo prova è il risultato di test a terra e voli dimostrativi condotti durante lo scorso autunno.

Nel volo più recente Terracotta ha dimostrato la propria capacità su frequenze attive e passive contemporaneamente.

Terracotta è formato da oltre 200 canali multibanda che possono essere modulati assieme o singolarmente per svolgere guerra elettronica, allerta precoce, rilevamento attivo e passivo e comunicazioni.

“Come sensore multifunzione completamente digitale con un’ampia larghezza di banda operativa, Terracotta può fornire senza soluzione di continuità la manovrabilità dello spettro adattivo”, ha affermato Paul Kalafos, vicepresidente, sorveglianza e guerra di manovra elettromagnetica. “L’architettura del sensore è facilmente scalabile e configurabile per molte applicazioni e sistemi in tutti i domini. Rappresenta una tecnologia chiave per le operazioni congiunte di tutti i domini”.

A differenza dei sensori tradizionali, le multifunction apertures condensano più funzionalità in un unico sensore, riducendo il numero di moduli necessari, le dimensioni, il peso e i requisiti di alimentazione per le funzionalità avanzate svolgendo più funzioni contemporaneamente.

Comunicato stampa Northrop Grumman: qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui