NSPA consegna un secondo lotto di veicoli da addestramento alla Georgia

0
189

Il 10 marzo 2021, la NATO Support and Procurement Agency (NSPA) ha consegnato gli ultimi cinque dei 20 veicoli pesanti e attrezzature al Ministero della Difesa Georgiano, come parte del pacchetto sostanziale NATO-Georgia

I veicoli entreranno a far parte della flotta del Ministero della Difesa Georgiano e saranno impiegati come veicoli di supporto all’addestramento presso il Centro congiunto di formazione e valutazione NATO-Georgia.

Alla cerimonia di consegna svoltasi a Tbilisi erano presenti autorità politiche-militari della Georgia e rappresentanti della NATO e della NSPA.

I 20 veicoli sono stati personalizzati per soddisfare i requisiti del Centro comune di formazione e valutazione e delle Forze Armate Georgiane. In particolare sono un’ambulanza, due minivan, dodici Toyota Hilux e cinque camion. Il progetto è finanziato dalla NATO Defense Capacity Building con contributi da Danimarca, Germania, Ungheria, Italia, Lituania, Portogallo, Turchia e Regno Unito sotto la guida della Norvegia.

Dal 2014, un sostanziale pacchetto NATO-Georgia ha contribuito alle capacità di difesa della Georgia. Il Centro comune di formazione e valutazione è una delle iniziative condotte nell’ambito del pacchetto sostanziale NATO-Georgia e mira ad assistere la Georgia fornendo opportunità di formazione, valutazione e certificazione per una maggiore preparazione operativa e interoperabilità delle forze armate georgiane. Ciò consente loro di lavorare a fianco della NATO e delle forze partner e di offrire opportunità di addestramento ed esercitazione multinazionali. Infine, il pacchetto sostanziale NATO-Georgia mira anche a preparare l’eventuale adesione della Georgia alla NATO.

La Georgia è uno dei partner più stretti dell’Alleanza, parte del programma Partnership for Peace. Il Paese contribuisce attivamente alle operazioni a guida NATO e coopera con gli Alleati e altri Paesi partner in molte altre aree. NSPA sostiene la Georgia da molti anni, con l’obiettivo di rafforzare e modernizzare le sue capacità di sicurezza e difesa attraverso una serie di progetti di fondi fiduciari. Ciò ha aiutato la Georgia a smaltire in modo sicuro le scorte di armi e munizioni in eccedenza e obsolete e a ripulire mine e munizioni inesplose. L’acquisto di 20 veicoli di addestramento per supportare l’interoperabilità operativa georgiana è l’ultimo progetto sviluppato dall’Agenzia a sostegno del partner NATO.

Fonte e foto NATO Support and Procurement Agency

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui