martedì, Novembre 29, 2022

Nuove capacità di guerra elettronica per la Royal Navy

Elbit SystemsLtd. ha annunciato che la sua controllata, Elbit Systems UK Ltd. si è aggiudicata un contratto del valore di circa 100 milioni di sterline da Babcock International Group Plc., per fornire alla Royal Navy nuove capacità di guerra elettronica nell’ambito dell’Increment 1 della Maritime Electronic Warfare System Integrated Capability (MEWSIC).

Il contratto assegnato dal  Defence Equipment and Support (DE&S) del Ministero della Difesa Britannico sarà eseguito da Elbit Systems UK, Babcock International Group e QinetiQ per un periodo di 13 anni e includerà il supporto del sistema in servizio.

Parte del Maritime Electronic Warfare Programme, MEWSIC Increment 1 copre l’acquisizione, l’integrazione e il supporto di una suite di sensori e di un sistema di comando e controllo con i suoi sistemi associati per piattaforme navali della Royal Navy.

La soluzione include la fornitura di soluzioni di formazione, test tecnici e strutture di integrazione insieme ai servizi di supporto.

Babcock è l’appaltatore principale all’interno della collaborazione “BEQ” formata da Babcock, ESUK e QinetiQ, che lavoreranno tutte insieme al programma. 

Nell’ambito del programma, Elbit Systems UK progetterà, produrrà e fornirà la suite di guerra elettronica marittima (EW) composta da sistemi completamente digitali a spettro completo Radar Electronic Support Measures (RESM) ed EW Command and Control (EWC2).

Queste tecnologie di ultima generazione miglioreranno la consapevolezza situazionale e la difesa missilistica anti-nave delle piattaforme di prima linea e miglioreranno la loro capacità di sfruttare l’ambiente elettromagnetico.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI