Nuove navi per prove ed esperienze per la Bundeswehr

0
263
Die grafische Darstellung des neuen Messbootes von der Steuerbordseite. / Weiterer Text über ots und www.presseportal.de/nr/147341 / Die Verwendung dieses Bildes ist für redaktionelle Zwecke unter Beachtung ggf. genannter Nutzungsbedingungen honorarfrei. Veröffentlichung bitte mit Bildrechte-Hinweis.

L’Ufficio federale per le apparecchiature, la tecnologia dell’informazione e l’uso (BAAINBw) della Bundeswehr ha firmato un contratto con Fassmer GmbH & Co. KG per l’acquisto di nuove navi per prove ed eseperienze da destinare al Wehrtechnische Dienststelle (WTD) 71, l’unità che si occupa di eseguire test e prove di nuovi materiali.

Come centro di prova per navi, armi navali e tecnologia marittima, WTD 71 ha un totale di nove navi con capacità speciali per svolgere i suoi compiti. A seguito dell’appalto che è stato ora avviato contrattualmente, le imbarcazioni polivalenti della classe 745 “Breitgrund” e “Mittelgrund” saranno sostituite dopo 32 anni, così come l’imbarcazione per prove con armi di sbarramento “Wilhelm Pullwer” della classe 741 dopo 55 anni.

La consegna delle nuove navi dotate di attrezzature moderne ed allo stato dell’arte è previsto nel 2023 e rimarranno in linea, che per i prossimi 30 anni.

Le due nuove navi “Measuring Boats Sea Trials Coast” sono strutturalmente identiche, costruite secondo standard civili e modificate per le particolari esigenze dei test militari.

Il concetto perseguito dalla nave mutiruolo consente di adattare l’attrezzatura per il completamento dei compiti in modo semplice, flessibile e individuale al rispettivo ordine e scopo di prova e quindi creare sempre una configurazione mirata delle capacità della barca.

In futuro, le nuove barche di misura supporteranno, tra l’altro, la messa in sicurezza ed il recupero di siluri nell’ambito dei test, l’accompagnamento di sottomarini durante i test in acque poco profonde, ma anche l’uso di veicoli subacquei autonomi e le missioni subacquee nel contesto di indagini militari su dispositivi e attrezzature subacquee.

Fonte Bundesamt für Ausrüstung, Informationstechnik und Nutzung (BAAINBw)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui