fbpx

Nuovi aiuti canadesi alla Ucraina

Bill Blair, Ministro della Difesa nazionale, ha annunciato che il Canada contribuirà al partenariato guidato dal Regno Unito che sta fornendo attrezzature di difesa aerea ad alta priorità all’Ucraina. Questa iniziativa è stata istituita nel giugno 2023 da diversi Paesi, tra cui Danimarca, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti, e contribuirà a fornire i missili di difesa aerea urgentemente necessari per aiutare l’Ucraina a difendersi dagli attacchi missilistici e di droni della Russia.

NASAMS

Il Canada contribuirà con 33 milioni di dollari canadesi alla partnership, che fornirà all’Ucraina centinaia di missili di difesa aerea a corto e medio raggio e sistemi associati necessari per proteggere le infrastrutture nazionali critiche dell’Ucraina. Questa donazione è finanziata come parte del nuovo finanziamento di 500 milioni di dollari per l’assistenza militare all’Ucraina annunciato a Kiev, in Ucraina, dal Primo Ministro Justin Trudeau nel giugno 2023.

Il Ministro Blair ha fatto questo annuncio durante la sua visita al campo di addestramento militare di Lydd, sede dell’operazione canadese UNIFIER nel Regno Unito e dell’operazione britannica INTERFLEX , missioni di addestramento che forniscono alle reclute ucraine gli strumenti di cui hanno bisogno per difendersi. Circa 170 membri delle Forze Armate Canadesi (CAF) sono schierati nel Regno Unito nell’ambito dell’operazione UNIFIER.

Durante la sua visita, il Ministro Blair ha tenuto un incontro con i membri della CAF e ha osservato diverse attività di formazione guidate dal Canada per le reclute ucraine.

Dall’agosto 2022 , il personale CAF dispiegato nel Regno Unito ha addestrato circa 2.600 reclute delle Forze Armate Ucraine in collaborazione con l’ operazione INTERFLEX del Regno Unito. I corsi tenuti da Canadesi durano diverse settimane e si concentrano su argomenti come il maneggio delle armi, il primo soccorso sul campo di battaglia, le tecniche sul campo, le tattiche di pattuglia e la legge sui conflitti armati. Nell’ambito dell’operazione UNIFIER , dal 2015 il Canada ha formato più di 38.000 membri del personale ucraino.

Il Canada continuerà a lavorare a stretto contatto con alleati e partner per aiutare l’Ucraina a rispondere alle sue esigenze di difesa più urgenti, compresa la difesa aerea.

Dall’inizio del 2022, il Canada ha stanziato oltre 8 miliardi di dollari in aiuti all’Ucraina, di cui oltre 1,8 miliardi di dollari in assistenza militare.

Ciò include missili AIM-7, munizioni di artiglieria da 155 mm e 105 mm, carri armati Leopard 2A4 ed un veicolo corazzato di recupero, un sistema missilistico superficie-aria avanzato nazionale (NASAMS) con munizioni associate, 39 veicoli corazzati di supporto al combattimento, missili anticarro armi, armi leggere, obici M777 e munizioni associate, fotocamere per droni ad alta risoluzione, abbigliamento invernale ed altro materiale.

Fonte Ministero della Difesa Canadese

Foto @Kongsberg

Articolo precedente

Nuovi sistemi e tecnologie per l’artiglieria indiana

Prossimo articolo

UAV Jackal per Taiwan

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie