fbpx

Nuovi elmetti per le Forze Speciali Tedesche

Rheinmetall e il suo partner strategico, il produttore nord americano Galvion, hanno vinto un ordine per fornire alla Bundeswehr tedesca un casco da combattimento avanzato.

Immagine

Aggiudicato a novembre 2020, il contratto quadro prevede la consegna di un massimo di 20.000 caschi, in particolare il “Casco da combattimento, Forze Speciali, Pesante”. Un primo ordine di 5.000 caschi è arrivato a novembre 2020. La consegna è gestita da Rheinmetall Soldier Electronics a Stockach, in Germania, specialista del Gruppo per i moduli laser-light, un’azienda con forti connessioni nel settore dei sistemi militari.

Il contratto quadro è in vigore fino al 2025, con la possibilità di una proroga di due anni. Il valore potenziale totale dell’ordine è poco meno di due milioni di euro.

Immagine

I nuovi caschi da combattimento offrono una protezione migliorata e sono più comodi da indossare, in particolare la protezione dell’udito dipendente dal livello e i dispositivi per la visione notturna. Quindi, aumentano significativamente l’efficacia di combattimento delle truppe dispiegate in operazioni. Tali caschi sono destinati alle Forze Speciali e forze di tipo Ranger. Anche il loro impiego nel ambito della VJTF 2023 ( Very High Readiness Joint Task Force della NATO) è in fase di esame.

Fonte e foto Rheinmetall

Articolo precedente

Space Rider per l’ESA

Prossimo articolo

75 BTR-4E per l’Esercito ucraino

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie