fbpx

Nuovi K9 Kõu ed accordi militari con gli Stati Uniti per l’Estonia

In Estonia si registra l’arrivo di un nuovo lotto di sei esemplari di semoventi di artiglieria K9 Kõu prodotti in Corea del Sud dal conglomerato industriale Hanwha.

Trattasi della consegna di parte dei dodici K9 Kõu ordinati come lotto aggiuntivo dal Riigi Kaitseinvesteeringute Keskus (RKIK) o National Defense Investment Center (NDIC) del Ministero della Difesa Nazionale Estone lo scorso gennaio, nel ambito di un contratto del valore di trentasei milioni di euro.

In precedenza, il Paese Baltico aveva firmato un contratto per l’acquisto di 24 K9 Kõu e nel 2021 RKIK ha sottoscritto un contratto quadro con la società Go Craft per la modifica e la consegna di questi semoventi con lavori che hanno riguardato l’installazione dei sistemi di comunicazione e controllo dell’artiglieria mobile, i lavori di tinteggiatura, la sostituzione dell’impianto antincendio, l’adeguamento dell’impianto elettrico e l’installazione di altri accessori secondo gli standard estoni e NATO.

Rinnovo del piano di cooperazione in materia di sicurezza con gli Stati Uniti

Oltre tale importante notizia, un’altra novità è rappresentata dall’avvenuta sottoscrizione a Washington del piano di cooperazione in materia di sicurezza tra l’Estonia e gli Stati Uniti per gli anni 2024-2028.

A tal fine, Estonia e Stati Uniti hanno rinnovato l’accordo sulla cooperazione in materia di difesa, il cui focus è la presenza militare degli Stati Uniti in Estonia, il contributo allo sviluppo delle FF.AA. estoni, la difesa informatica nonché la cooperazione ed appalti congiunti per lo sviluppo delle capacità degli Stati baltici.

L’accordo prevede anche la cooperazione nelle esercitazioni, nello sviluppo delle infrastrutture necessarie per l’accoglienza delle unità alleate ed in diversi altri settori di interesse comune.

Il primo accordo di cooperazione in materia di difesa tra Estonia e Stati Uniti è stato firmato nel 2019. Gli Stati Uniti hanno firmato piani simili di cooperazione bilaterale anche con la Lettonia e la Lituania.

Fonte e foto @Ministero della Difesa Nazionale Estone

Articolo precedente

Il Comandante delle Forze Operative Terrestri visita il contingente italiano dell’operazione di enhanced Vigilance Activity

Prossimo articolo

C-390 per la Repubblica Ceca con kit di rifornimento in volo ed antincendio

Ultime notizie