fbpx

Nuovi simulatori avanzati per i carri armati Strv 122 svedesi

Krauss-Maffei Wegmann GmbH & Co. KG (KNDS) e Försvarets materielverk (FMW), l’Agenzia degli appalti militari del Ministero della Difesa di Stoccolma, hanno sottoscritto il contratto relativo la fornitura di simulatori di ultima generazione per Leopard 2 (Strv 122) per l’Esercito Svedese.

Il contratto concluso tra FMV e KNDS prevede la consegna di un totale di 18 simulatori ad alta fedeltà. La combinazione di torretta e simulatori di guida consente l’addestramento a livello di compagnia presso il Land Warfare Center di Skövde, nonché a livello di plotone e di veicolo in altre tre località in Svezia.

Utilizzando software e hardware all’avanguardia, i sistemi di addestramento presentano, tra le altre cose, l’integrazione completamente funzionale della posizione del caricatore utilizzando un simulatore di armi, nonché una soluzione di sistema di visione “over-the-hatch” per il comandante. Un altro componente è l’integrazione del sistema di gestione svedese C2 Mark.

L’esercito svedese utilizza da 25 anni la tecnologia di simulazione della Krauss-Maffei Wegmann GmbH & Co. KG.

L’ammodernamento degli Stridsvagn 122

Nel ottobre del 2023, per conto delle Forze Armate Svedesi, FMV ha sottoscritto un contratto con la tedesca KMW del valore di circa 3,5 miliardi di corone svedesi (pari a poco più di 300 milioni di euro) per avviare l’aggiornamento del carro armato Stridsvagn 122.

Al processo di ammodernamento inizialmente saranno sottoposti 44 Strv 122 il cui acquisto risale agli inizi del secolo in corso, con l’obiettivo di mantenerli in linea almeno fino al 2030.

L’ammodernamento sarà piuttosto consistente e riguarderà l’armamento principale che dal attuale 120L44 passerà al 120L55 consentendo l’impiego di munizionamento programmabile, l’elettronica di bordo dei sistemi di guida, osservazione e condotta di tiro che saranno completamente rinnovati con l’adozione di nuovi mirini per capocarro e cannoniere, nuove telecamere per la guida notturna e nuovi treni e cingoli per migliorare la mobilità su strada e fuoristrada.

Le consegne dei carri armati rinnovati inizieranno nel 2026 e sarà loro assegnata la denominazione Strv 123A.

Fonte Krauss-Maffei Wegmann GmbH & Co. KG (KNDS)

Foto  @Försvarsmakten

Articolo precedente

DSL e FFG si uniscono a Patria per fornire il veicolo blindato 6×6 alla Germania

Prossimo articolo

Kongsberg fornirà alla Marina Statunitense due AUV Hugin Endurance e Superior nel ambito del programma Large Displacement Unmanned Underwater Vehicle

Latest from Blog

Ultime notizie