fbpx

Nuovi simulatori per i carri armati svedesi Stridsvagn 122

Försvarets materielverk (FMV), l’amministrazione che cura gli appalti ed i programmi di ricerca e sviluppo del Ministero della Difesa Svedese, ha sottoscritto con KNDS un contratto per la fornitura di nuovi simulatori per i carri armati Stridsvagn 122 (Strv122).

Il contratto appena siglato prevede che KNDS (Krauss Maffei Wegmann e Nexter Group) fornirà all’Esercito Svedese nuovi simulatori della torre, i TBTA, presso le unità e la struttura di addestramento dell’equipaggio, la BTA, presso la Scuola di Combattimento Terrestre, che sostituiranno le attrezzature ed i sistemi oggi in uso.

L’Esercito Svedese non si limiterà a sostituire i simulatori più datati, ma provvederà anche ad aumentarne il numero, installandone di nuovi in diverse località del Paese.

Il nuovo simulatore permetterà l’addestramento di un equipaggio completo di carri armati composto dal capocarro, cannoniere, conducente e servente in tutte le fasi dell’addestramento basiche ed avanzate. I carristi svedese si addestreranno all’impiego del nuovo sistema di supporto generale di cui anche i simulatori saranno dotati a somiglianza dei carri armati Strv122.

E’ previsto che le consegne dei nuovi simulatori alle Forze Armate svedesi saranno completate da KNDS entro il 2029.

Fonte Försvarets materielverk (FMV)

Foto Ministero della Difesa Svedese

Articolo precedente

Northrop Grumman e Mitsubishi Electric collaborano per migliorare la rete integrata dei sistemi di difesa aerea e missilistica del Giappone

Prossimo articolo

Assegnato il contratto per la corazza modulare di nuova generazione per il Challenger 3

Ultime notizie