martedì, Luglio 27, 2021

Un nuovo veicolo fuoristrada per i Fucilieri di Marina Olandesi

-

Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi ha avviato la procedura di 179 piccoli veicoli di pattuglia fuoristrada per il Corpo dei Fucilieri di Marina. I nuovi veicoli prenderanno il posto degli attuali veicoli BV206D, Viking e Land Rover parte dei quali è giunta alla fine della vita operativa. Anche l’attuale numero di 179 veicoli potrà essere ampliato.

Il cosiddetto progetto Littoral All-Terrain Mobility Patrol Vehicles (FLATM PV) è in atto per garantire anche a prova di futuro, le capacità fuoristrada e mobilità nella neve delle unità anfibie leggere. Le loro azioni dovranno svolgersi nelle zone costiere, nelle condizioni artiche ed in terreni molto difficili.

Saranno acquistate quattro varianti: la variante base, la versione comando, quella per la ricognizione e la versione officina campale.

Il nuovo veicolo deve essere in grado di trasportare 4 soldati con il loro equipaggiamento. I veicoli devono essere semplici, affidabili ed impiegabili in condizioni meteorologiche estreme, in particolare con neve alta. Inoltre, nuovi mezzi di informazione e comunicazione devono essere collegati al veicolo. Grazie all’idoneità al trasporto anfibio, il progetto è strettamente allineato con la futura sostituzione dei mezzi da sbarco medi e pesanti.

Al momento nessun mezzo risponde a questi requisiti impegnativi ma la ricerca è attiva su modelli civili e militari che si avvicinano ai desiderata e che possano dar vita alle quattro versioni specificate. Infatti, il Ministero della Difesa di Amsterdam esclude la possibilità di dar vita ad un programma di sviluppo di un nuovo mezzo per questioni di tempo e di costi.

Fonte e foto Ministero della Difesa dei Paesi Bassi

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

I nuovi SSN(X) saranno “superpredatori”

Il programma per i nuovi sottomarini d'attacco a propulsione...

Saab consegna a Boeing la seconda sezione posteriore prodotta del T-7A Red Hawk

Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A...