fbpx

Nuovo accordo-quadro per autocarri tattici non protetti tra Bundeswehr e RMMV

L’Ufficio federale per le attrezzature, l’informatica e l’impiego della Bundeswehr (BAAINBw) ha sottoscritto con Rheinmetall MAN Military Vehicle (RMMV) GmbH un nuovo accordo-quadro pluriennale per la fornitura di fino ad un massimo di 6.500 autocarri logistici non protetti (UTF).

Oggetto del accordo-quadro è la produzione e la consegna di veicoli da trasporto nelle classi di carico 3,5 tonnellate, 5 tonnellate e 15 tonnellate.

Un primo ordine fermo del valore di 312 milioni di euro, finanziati sia dal fondo speciale della Bundeswehr che dal bilancio ordinario della Difesa, è stato posto per  610 camion militari a quattro ruote motrici a due, tre e quattro assi e 250 di questi esemplari dovrebbero essere già consegnati entro gli ultimi due mesi del corrente anno.

Il programma per i nuovi autocarri logistici non protetti è stato approvato la settimana scorsa dalla Commissione Bilancio del Bundestag, il Parlamento Federale tedesco, trattandosi di un appalto di valore superiore alla soglia di 25 milioni per la quale, nel quadro legislativo tedesco, è necessario il vaglio e l’approvazione parlamentare.

Le consegne di 3.271 veicoli logistici UTF 5t e 15t di un primo accordo-quadro sono state completate da RMMV prima del previsto data l’urgenza della Bundeswehr per sostituire il materiale più datato ed a fine vita operativa.

Gli UTF possono essere equipaggiati con sistemi di comando e comunicazione, RWS e con elementi di protezione, il che li rende indispensabili per assicurare la logistica avanzata anche in teatro operativo.

Fonte @Ufficio federale per le attrezzature, l’informatica e l’impiego della Bundeswehr (BAAINBw)

Foto @RMMV GmbH

Ultime notizie