martedì, Novembre 29, 2022

Nuovo contratto a Oshkosh per la produzione di JLTV anche per la Romania

Oshkosh Defense ha dichiarato di aver ricevuto un nuovo contratto da parte del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (U.S. Army Contracting Command – Detroit Arsenal o ACC-DTA ) del valore di 152 milioni di dollari per la produzione di JLTV (Joint Light Tactical wheeled Vehicle) 4×4 blindati completi di rimorchi ed attrezzature connesse.

La nuova commessa di questi mezzi blindati andrà in parte alle Forze Armate statunitensi e per il resto a Paesi Alleati della NATO; in specie i nuovi JLTV saranno consegnati a Lituania, Macedonia del Nord, Romania e Slovenia.

La Romania rappresenta una novità perché fino ad oggi non rientrava ufficialmente nel ambito dei clienti del mezzo statunitense. Il Ministero della Difesa di Bucarest aveva dichiarato lo scorso novembre l’intenzione di acquistare il JLTV 4×4 da assegnare in via prioritaria alle Forze Speciali.

Si stima un requisito rumeno di 120-130 JLTV 4×4, compresi i rimorchi e le attrezzature connesse (tra cui RWS, mitragliatrici, mitragliere, lanciagranate e lanciatori di missili ATGM Javelin), per una spesa totale all’incirca di 47 milioni di euro.

Oshkosh ha costruito oltre 12.500 JLTV, messo in campo veicoli in oltre 40 installazioni militari statunitensi e internazionali e ha ricevuto impegni da 8 Paesi partner NATO, Alleati e della Coalizione, tra cui Regno Unito, Belgio, Montenegro, Slovenia, Lituania, Brasile, Romania e Macedonia del Nord.

L’US Army recentemente ha aumentato il tetto delle opzioni di JLTV nell’ambito dell’attuale contratto da 18.170 a 23.163 veicoli per supportare missioni critiche in tutto il mondo.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI