domenica, Settembre 19, 2021

Nuovo contratto da 250 milioni di sterline per il Tempest

-

Il Ministero della Difesa del Regno Unito ha assegnato al consorzio incaricato del programma Tempest un contratto del valore di circa 250 milioni di sterline per portare avanti la progettazione e lo sviluppo del nuovo velivolo o Future Combat Air System (FCAS). Il contratto, firmato da BAE Systems, segna ufficialmente l’inizio della fase di ideazione e valutazione del programma.

Il continuo finanziamento di Tempest sottolinea la fiducia del Governo del Regno Unito nei progressi e nella maturità del programma, che è destinato a soddisfare i requisiti militari, industriali ed economici della strategia nazionale di combattimento aereo.

Il programma è stato consegnato dal Team Tempest, combinando le competenze del Ministero della Difesa del Regno Unito, BAE Systems, Leonardo UK, MBDA UK e Rolls-Royce. Lavorando con partner internazionali, il team sta guidando i progressi verso un Future Combat Air System collaborativo a livello internazionale guidato dal Regno Unito che garantirà alla Royal Air Force e ai suoi alleati di mantenere capacità militari indipendenti leader a livello mondiale.

Il contratto di concept e fase di valutazione vedrà i partner sviluppare una gamma di concetti digitali, incorporando nuovi strumenti e tecniche per progettare, valutare e modellare il design finale e i requisiti di capacità di Tempest.

Annunciando il contratto durante una visita al sito di Warton di BAE Systems nel Lancashire, Ben Wallace, Segretario di Stato per la Difesa del Regno Unito, ha dichiarato: “La notizia di oggi è un passo epocale verso la progettazione e la costruzione di un nuovo sistema aereo da combattimento che rafforzerà il nostro già mondo- leader del settore e alla fine ci terrà al sicuro per il resto del secolo. Il contratto che ho annunciato oggi guida un investimento di 2 miliardi di sterline in quattro anni e vedrà migliaia di posti di lavoro sostenuti in tutto il Regno Unito.” 

Ora lavoreremo con i nostri partner per ottenere il concetto giusto e far decollare questo progetto incredibilmente eccitante e ambizioso. Non commettere errori: rimaniamo al primo posto quando si tratta di combattere l’aria”.

Norman Bone, presidente e amministratore delegato di Leonardo UK, ha dichiarato: “Nel 2018, i quattro partner industriali del Regno Unito si sono uniti al MOD per formare il Team Tempest, intraprendendo un progetto nazionale entusiasmante e ambizioso per fornire la prossima generazione di aerei da combattimento. Da allora, abbiamo fatto grandi passi avanti verso questo obiettivo, con nuove tecnologie sviluppate e dimostrate e nuovi modi di lavorare trasformativi stabiliti in un’impresa digitale. Italia e Svezia si sono unite come partner internazionali, rafforzando il progetto e affermando FCAS come un importante sforzo internazionale. Oggi l’impegno del Regno Unito è stato riaffermato e sono lieto che Leonardo rimanga al centro del programma mentre passiamo al concetto e alla fase di valutazione di FCAS“.

Sviluppo digitale

Tempest aprirà la strada a tecnologie all’avanguardia, comprese quelle assistite da intelligenza artificiale, apprendimento automatico e sistemi autonomi per soddisfare i requisiti di capacità dei conflitti futuri ed essere operative a metà degli anni ’30. 

La progettazione e la produzione di Tempest richiedono un approccio radicalmente diverso e i partner del Team Tempest stanno lavorando con le aziende nella loro catena di fornitura per guidare la trasformazione digitale, incorporando un’impresa digitale attraverso l’ecosistema; abbracciando un approccio agile che fornirà una combinazione di tecnologie avanzate, efficienza, velocità di produzione e costi inferiori.

Contributo economico

Una recente ricerca condotta da PwC sottolinea come il programma Tempest dovrebbe fornire vantaggi significativi e di ampia portata a tutte le regioni del Regno Unito, stimolando investimenti vitali, produttività, competenze e innovazione. Il programma darà un contributo stimato di 26,2 miliardi di sterline all’economia del Regno Unito, creerà posti di lavoro ad alta produttività – 78% in più rispetto alla media nazionale del Regno Unito – e sosterrà una media di 21.000 posti di lavoro all’anno.

Il programma è in grado di stimolare la R&S nelle regioni più bisognose e generare benefici economici più ampi per queste aree, con il 70% del valore del programma da generare nel nord-ovest, nel sud-ovest e nell’est dell’Inghilterra. Ciò significa che il programma Tempest è in una buona posizione per sostenere le priorità di livellamento del governo del Regno Unito e contribuire alla ripresa economica e alla prosperità del Regno Unito nei decenni a venire.

Fonte Leonardo UK

Immagine BAE Systems

Ultime notizie

Lockheed Martin ha presentato l'LMXT come il prossimo aerorifornitore strategico degli Stati Uniti ― costruito in America da americani...
“Da 60 anni la Pattuglia Acrobatica Nazionale – la nostra PAN – rappresenta a livello internazionale un vero e...
Nel corso del evento DSEI 2021 a Londra, Leonardo ha annunciato che, durante lo scorso mese di luglio, presso...
L'Aeronautica Indiana secondo i media locali avrebbe siglato un contratto del valore di ventisette milioni di euro per l'acquisto...

Da leggere

Esercitazione Thracian Summer 2021 con C-130 dell’USAF e C-27 bulgaro

Durante l'esercitazione Thracian Summer 2021, dal 20 agosto al...

Nave Alliance in Portogallo per l’esercitazione REP(MUS)21

Scienziati e ingegneri del CMRE (Centre for Maritime Research...