fbpx

Nuovo lotto di UAS/UCAV TB2 consegnato alle Forze Armate Polacche

Il Ministro della Difesa Nazionale Polacca ha comunicato che un secondo lotto di UAS/UCAV Baykar Technologies TB2 Bayraktar è stato consegnato alle Forze Armate.

Ulteriori consegne di detti UAS/UCAV di produzione turca saranno eseguite nel corso del corrente anno.

I Bayraktar sono stati acquistati per incrementare le capacità di ricognizione e di attacco di precisione oltre la linea di visuale (BVR) delle Forze Armate di Varsavia.

La Difesa Polacca ha acquistato i TB2 completi di di sensori optoelettronici avanzati, radar SAR (ad apertura sintetica) e armi a guida laser MAM-L e MAM-C, queste ultime sviluppate e prodotte in Turchia.

Le prove dei primi TB2, consegnati nel mese di ottobre del 2022, sono state eseguite presso la 12a base di velivoli senza pilota a Mirosławiec e si sono appena concluse con esito positivo.

La Polonia ha ordinato quattro lotti di TB2, comprensivi di 24 velivoli insieme a 30 stazioni terrestri di comando e controllo, radar SAR Leonardo Osprey, “palle” optoelettroniche MX-15 EO/IR ed armamenti per eseguire attacchi di precisione.

Le consegne dei quattro lotti si concluderanno nel 2024 ed i TB2 saranno affiancati dagli MQ-9B Reaper di General Atomics Aeronautical Systems Inc., di cui alcuni esemplari sono stati presi in leasing in un primo tempo in attesa degli esemplari nuovi di fabbrica ordinati ed acquistati a titolo definitivo.

E’ probabile che TB2 e Reaper siano successivamente integrati da UAS/UCAV di produzione nazionale, ora in via di sviluppo e di sperimentazione.

Foto @Ministero della Difesa Nazionale Polacca

Articolo precedente

B-52, F-35 ed F-16 in azione in Corea del Sud

Prossimo articolo

Nuova tornata di colloqui tra Repubblica Ceca e Stati Uniti relativa gli F-35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie