fbpx

Nuovo ordine di Naval Strike Missiles per US Navy ed US Marine Corps

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) ha assegnato a Raytheon Missiles and Defense una modifica del valore di 234 milioni di dollari ad un contratto già in essere per esercitare opzioni relative alla produzione del Naval Strike Missile (Over-the-Horizon Weapon System).

La produzione dei nuovi NSM sarà eseguita per il 73% in Norvegia, per il 5% in Germania e per il restante 22% in varie località degli Stati Uniti.

I lavori di questa commessa saranno completati prevedibilmente entro il Marzo 2027. I missili in questione saranno prodotti per le esigenze della US Navy e del US Marine Corps.

L’NSM è un missile co-prodotto da Raytheon e Kongsberg, impiegato per compiti di contrasto antinave e per attacchi di precisione a bersagli costieri oltre la linea di visuale (Over The Horizon – OTH). Nella versione navale ha un raggio operativo superiore alle 100 miglia nautiche, velocità altamente subsonica (compresa tra i 0,7 e gli 0,9 mach) ed un peso di poco superiore ai 400 kg di cui 125 kg di testata ad alto esplosivo ad effetto frammentato.

Sulle unità della US Navy prende il posto dei missili Harpoon II ed una versione da difesa costiera è in via di dispiegamento da parte del US Marine Corps che lo impiega a bordo di un telaio JLTV 4×4 a controllo remoto per schieramenti rapidi via mezzi anfibi e trasporto aereo.

Foto @Kongsberg Defence & Aerospace

Articolo precedente

Germania e Australia firmano un accordo di cooperazione relativo il Boxer 8×8 CRV

Prossimo articolo

Successi di esportazione per l’ANKA UCAV in Africa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie