fbpx

Nuovo ordine per cinquantacinque bersagli aerei Kratos BMQ-177A

Kratos Unmanned Aerial Systems Inc., Sacramento, California, si aggiudica dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) un contratto a prezzo fisso del valore di 49,5 milioni di dollari per la produzione e la consegna di 55 bersagli aerei a lancio di superficie BQM-177A del lotto 4 a tariffa piena, che include 55 kit associati per il decollo assistito da razzo, 277 kit di missione, nonché dati tecnici ed amministrativi relativi per la Marina degli Stati Uniti e per i Governi del Canada ed Australia. 

I lavori saranno eseguiti negli Stati Uniti e dovrebbero essere completati nell’aprile 2024. 

Il BQM-177A è il Sub-Sonic Aerial Target (SSAT) di nuova generazione della US Navy. 

E’ impiegabile per simulare minacce per gli impegni aria-aria ma soprattutto per emukare la minaccia del missile da crociera anti-nave altamente dinamico che vola ad alta velocità subsonica, sfiorando la cresta delle onde.

Il bersaglio BQM-177A è capace di velocità superiori a 0,95 Mach ed un’altitudine minima di 6,6 piedi che sfiora il mare; l’altitudine massima operativa è di 40.000 piedi sul livello del mare.

Questo bersaglio aereo altamente versatile supporta una varietà di requisiti di missione trasportando un’ampia gamma di carichi utili interni ed esterni, tra cui punteggio di prossimità, identificazione amico o nemico (IFF), aumento RF passivo e attivo, contromisure elettroniche, sistemi infrarossi potenziati (IR), distributori di chaff e flare nonché bersagli trainati.

Foto US Navy

Articolo precedente

General Atomics Aeronautical Systems Inc. supporta gli MQ-9 Block 5 dell’Aeronautica Militare Italiana

Prossimo articolo

Nei cieli statunitensi opera un aerostato “spia”

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie