fbpx

Nuovo pacchetto di aiuti militari estoni alla Ucraina

Il Governo Estone sostiene la proposta del Ministro della Difesa Hanno Pevkur  per un aiuto militare a lungo termine all’Ucraina ed un ampio pacchetto di aiuti militari per l’Ucraina in difesa contro l’aggressione russa. Gli aiuti includono missili anticarro Javelin, imbarcazioni ed altre attrezzature necessarie. 

Il nuovo pacchetto di aiuti comprende, oltre a una grande quantità di missili anticarro Javelin, anche mitragliatrici, munizioni per armi leggere, vari veicoli ed imbarcazioni, nonché attrezzatura subacquea. Gli importi esatti non sono pubblici per ragioni di sicurezza. Il valore di sostituzione del pacchetto è di quasi 80 milioni di euro.  

Per i prossimi quattro anni, l’Estonia è pronta a destinare lo 0,25% del suo PIL per gli aiuti militari all’Ucraina ed utilizzerà i mezzi del bilancio della difesa per finanziargli.

Con l’aggiunta del nuovo pacchetto di aiuti militari, dal 2022 l’Estonia ha fornito all’Ucraina aiuti militari per un valore di 500 milioni di euro, pari a circa l’1,4% del PIL.  

I precedenti pacchetti di aiuti dall’Estonia all’Ucraina includevano, ad esempio, sistemi missilistici anticarro Javelin, obici, munizioni di artiglieria, mine anticarro, mortai e sistemi anticarro, mitragliatrici, veicoli, apparecchiature di comunicazione, ospedali da campo, forniture mediche, personale equipaggiamento protettivo (caschi, giubbotti antiproiettile, ecc.) e razioni alimentari militari. 

Fonte Ministero della Difesa Nazionale Estone

Foto @Forze di Difesa Estoni/Ardi Hallismaa

Articolo precedente

La Finlandia aumenterà la produzione di munizioni

Prossimo articolo

Lockheed Martin consegna l’800° intercettore THAAD

Ultime notizie