fbpx

Nuovo pacchetto di aiuti militari statunitensi alla Ucraina

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) ha annunciato ulteriore assistenza in materia di sicurezza come misura straordinaria per far fronte ad alcune delle esigenze di sicurezza e difesa più urgenti dell’Ucraina. Questo annuncio rappresenta la cinquantacinquesima tranche di attrezzature dell’Amministrazione Biden che saranno fornite dagli inventari del Dipartimento della Difesa all’Ucraina a partire dall’agosto 2021. Questo pacchetto della Presidential Drawdown Authority (PDA) ha un valore fino a 300 milioni di dollari e include capacità per supportare la difesa aerea immediata dell’Ucraina, l’artiglieria e requisiti anticarro.

Con la mancanza di fondi sostitutivi disponibili per ricostituire le scorte del Dipartimento della Difesa, l’Amministrazione è stata costretta a sospendere i pacchetti PDA da dicembre 2023. Il Dipartimento della Difesa è in grado di supportare questo pacchetto straordinario dopo aver identificato i risparmi contrattuali derivanti da finanziamenti supplementari precedentemente stanziati che possono essere applicati per sostituire le scorte del Dipartimento della Difesa. L’annuncio fornisce uno stop gap a breve termine, ma non è affatto sufficiente a soddisfare le esigenze dell’Ucraina sul campo di battaglia. Senza finanziamenti supplementari, il Dipartimento della Difesa avrà difficoltà a soddisfare i requisiti di capacità dell’Ucraina in un momento in cui la Russia sta portando avanti i suoi attacchi contro le forze e le città ucraine.

Le funzionalità incluse in questo annuncio includono:

  • Missili antiaerei Stinger;
  • Munizioni aggiuntive per sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS);
  • Proiettili di artiglieria da 155 mm, compresi proiettili ad alto potenziale esplosivo e munizioni a grappolo migliorate a doppio scopo;
  • Proiettili di artiglieria da 105 mm; 
  • Sistemi anticarro AT-4;
  • Proiettili aggiuntivi di munizioni per armi leggere;
  • Munizioni da demolizione per l’eliminazione degli ostacoli;
  • Parti di ricambio, manutenzione ed altre attrezzature ausiliarie.

La leadership degli Stati Uniti è essenziale per sostenere gli sforzi storici di circa 50 Alleati e partner di tutto il mondo che hanno impegnato più di 87 miliardi di dollari in assistenza alla sicurezza all’Ucraina da quando la Russia ha lanciato l’invasione su vasta scala, senza provocazione, nel febbraio 2022 – una guerra scelta che continua a minare la sicurezza e la stabilità globale. 

Fonte e foto @US Department of Defense (US DoD)

Articolo precedente

Ammodernamento per i BMP-2 indiani

Prossimo articolo

Finanziamenti europei alla industria finlandese per incrementare la produzione di munizioni

Latest from Blog

Ultime notizie