fbpx

Nuovo pacchetto di aiuti militari statunitensi alla Ucraina

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) ha annunciato una nuova misura fondamentale di assistenza alla sicurezza per l’Ucraina. 

Il nuovo pacchetto del valore fino a 500 milioni di dollari include l’autorizzazione di un ritiro presidenziale dell’assistenza alla sicurezza con più munizioni per HIMARS forniti dagli Stati Uniti, intercettori della difesa aerea e proiettili di artiglieria che l’Ucraina sta usando per difendersi, nonché sistemi anti-carro, armi leggere, veicoli per il trasporto di attrezzature pesanti e supporto di manutenzione essenziale per le Forze Armate dell’Ucraina.

Inoltre, è stato annunciato un altro pacchetto significativo di capacità di difesa aerea, oltre a munizioni per artiglieria e carri armati, sistemi di mortaio, razzi e sistemi anti-carro utilizzando 2,1 miliardi di dollari in fondi dell’Iniziativa di assistenza alla sicurezza dell’Ucraina (USAI).

Il prelievo presidenziale è il trentacinquesimo prelievo di attrezzature dagli inventari del DoD per l’Ucraina che l’Amministrazione Biden ha autorizzato dall’agosto 2021. 

Le funzionalità di questo pacchetto includono:

  • Munizioni aggiuntive per i sistemi di difesa aerea Patriot;
  • Munizioni aggiuntive per High Mobility Artillery Rocket Systems (HIMARS);
  • Proiettili di artiglieria da 155 mm e 105 mm;
  • Bombe da mortaio da 120 mm;
  • Munizioni per carri armati da 120 mm e 105 mm; 
  • Munizioni da 25 mm;
  • Missili anticarro filoguidati (TOW);
  • Circa 400 lanciagranate e 200.000 colpi di munizioni;
  • 11 veicoli tattici per recuperare attrezzature;
  • 61 autocisterne per combustibili pesanti;
  • 10 camion e 10 rimorchi per il trasporto di attrezzature pesanti;
  • Apparecchiature di collaudo e diagnostica a supporto della manutenzione e riparazione dei veicoli;
  • Pezzi di ricambio ed altre attrezzature da campo.

Con il pacchetto USAI, l’US DoD fornirà:

  • Munizioni aggiuntive per i sistemi missilistici terra-aria (NASAMS);
  • Nove autocarri con cannoni da 30 mm c-UAS;
  • 10 sistemi a razzo a guida laser c-UAS mobili;
  • Tre radar di sorveglianza aerea;
  • Munizioni antiaeree da 30 mm e 23 mm;
  • Proiettili di artiglieria da 130 mm e 122 mm;
  • Razzi GRAD da 122 mm;
  • Lanciarazzi e munizioni;
  • Sistemi di mortai da 120 mm e 81 mm;
  • Bombe da mortaio calibri 120 mm, 81 mm e 60 mm;
  • Munizioni per carri armati da 120 mm;
  • Sistemi anticarro Javelin;
  • Razzi anticarro;
  • Munizioni aeree di precisione;
  • Circa 3.600 armi leggere e più di 23.000.000 di munizioni per armi leggere;
  • Sette veicoli tattici per il recupero dell’equipaggiamento;
  • Otto autocisterne per carburanti pesanti e 105 rimorchi per carburanti;
  • Sistemi di ponti corazzati;
  • Quattro veicoli di supporto logistico;
  • Camion e dieci rimorchi per il trasporto di attrezzature pesanti;
  • Apparecchiature per comunicazioni sicure;
  • terminali e servizi SATCOM;
  • Finanziamenti per la formazione, la manutenzione e il sostegno.

A differenza del prelievo presidenziale, l’USAI è un’autorità in base alla quale gli Stati Uniti si procurano capacità dall’industria piuttosto che fornire attrezzature prelevate dalle scorte del Dipartimento della Difesa. L’annuncio di questo pacchetto USAI rappresenta l’inizio di un processo di appalto per fornire capacità aggiuntive alle forze armate ucraine.

Fonte US Department of Defense (US DoD)

Foto @ Army National Guard/Sgt. Spencer Rhode VIRIN:220512-Z-EG775-294C

Articolo precedente

NATO, Finlandia ufficialmente nell’Alleanza Atlantica

Prossimo articolo

La Polonia trasferisce altri MiG-29 alla Ucraina

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie