fbpx

OCCAR commissiona a MBDA l’avvio della fase concettuale del HYDIS²

MBDA ha comunicato di aver sottoscritto con l’Organizzazione congiunta per la cooperazione in materia di armamenti (OCCAR – Organisation Conjointe de Cooperation en Matière d’Armement) un accordo di sovvenzione del Fondo europeo per la difesa a nome dei partner del consorzio HYpersonic Defence Interceptor Study (HYDIS2) ed un contratto di appalto collegato (cofinanziamento da parte degli Stati membri), dando il via alla fase concettuale di HYDIS2.

La Commissione Europea ha selezionato il progetto HYDIS² per il finanziamento nel luglio 2023 ed i Governi di Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi hanno deciso di cofinanziare.

La firma tra MBDA e OCCAR segna l’inizio di una fase concettuale di tre anni, un’importante pietra miliare il cui obiettivo è quello di selezionare il concetto più adatto ed efficace di sistema anti missili ipersonici e balistici con la relativa architettura d’arma.

Coordinato da MBDA, questo nuovo capitolo consentirà ai partner di:

-raccogliere e armonizzare la definizione degli scenari operativi e dell’interfaccia dei sistemi d’arma, tenendo conto delle tabelle di marcia europee e della NATO;
-costruire una definizione congiunta di ciascuna minaccia basata sulle conoscenze e le competenze di tutti i partner coinvolti;
-consolidare i requisiti dei sistemi d’arma e l’integrazione nell’intera catena di ingaggio;
-selezionare il concetto di intercettore anti-ipersonico ed anti-balistico più adatto alle esigenze delle nazioni europee, con la relativa architettura del sistema d’arma per preparare una fase di valutazione e puntare ad una data di entrata in servizio all’orizzonte del 2035;
-maturare le tecnologie che consentono l’implementazione del concetto di anti-ipersonico nella prossima fase del programma;
-creare la rete industriale per lo sviluppo dei futuri sistemi missilistici anti-ipersonici.

MBDA coordina il consorzio HYDIS², che riunisce 19 partner e più di 20 subappaltatori in 14 Paesi europei. Oltre a MBDA in Francia, Germania, Italia e Spagna, i partner sono ArianeGroup, AVIO, Avio Aero, Bayern-Chemie, CIRA, DLR, GKN Fokker, LYNRED, OHB System AG, ONERA, ROXEL France, THALES LAS France, TDW, THALES Netherlands e TNO.

HYDIS² è un elemento centrale del contributo degli Stati europei alla missione di difesa delle popolazioni e delle Forze Armate, in particolare contro le emergenti minacce ipersoniche, che costituiscono un cambiamento radicale rispetto a quelle balistiche.

Fonte MBDA

Foto @OCCAR

Ultime notizie