fbpx

OCCAR gestirà il programma HYDIS 2 di difesa antimissile

OCCAR, l’Organizzazione Congiunta di Cooperazione in materia di Armamenti, ha comunicato che lo scorso 11 dicembre il direttore dell’OCCAR-EA ed il direttore generale dell’industria della difesa e dello spazio (DG DEFIS) hanno firmato l’accordo di contributo per la fase di progettazione di un intercettore endo atmosferico contro le nuove minacce emergenti di fascia alta (HYDIS 2). 

Oltre al già integrato programma cofinanziato dall’UE EU-HYDEF, OCCAR gestirà anche questo ulteriore importante programma del Fondo Europeo per la Difesa in modalità di gestione indiretta per conto della Commissione Europea e cofinanziato da Francia, Italia, Germania e Paesi Bassi.

Oltre ai due programmi EDIDP MALE RPAS ed ESSOR e ai due programmi EDF MMPC e EU-HYDEF, questo sarà il quinto programma UE in modalità di gestione indiretta, il che indica chiaramente la crescente e produttiva cooperazione tra OCCAR e la Commissione Europea su questo nuovo rivoluzionario approccio alla cooperazione.

Il prossimo futuro potrebbe contenere una serie di nuove opportunità del Programma per sostenere la cooperazione europea e rafforzare ulteriormente la cooperazione bilaterale tra le due organizzazioni.

Il programma HYDIS²

HYDIS² è lo studio “HYpersonic Defense Interceptor” proposto da MBDA con un consorzio che riunisce 19 partner e più di 30 subappaltatori in 14 Paesi europei.

Il consorzio AQUILA comprende gruppi industriali della difesa, istituzioni, piccole e medie imprese (PMI), centri di ricerca ed università, tutti con una forte e riconosciuta esperienza nelle tecnologie chiave e nelle aree necessarie ai fini dello studio di un nuovo intercettore.

L’obiettivo di HYDIS² è quello di progettare vari concetti di intercettori e maturare le tecnologie critiche associate per fornire la soluzione di intercettazione che soddisfi le esigenze dei quattro Stati membri – Francia, Italia, Germania e Paesi Bassi – e faccia fronte al programma europeo di capacità TWISTER.

Il TWISTER, o Timely Warning and Interception with Space-based Theatre, è un programma di intercettazione della Unione Europea teso a fornire la capacità di rilevare, tracciare e contrastare meglio le minacce, comprese le minacce potenzialmente ipersoniche.

Fonte OCCAR e MBDA

Immagine @MBDA

Articolo precedente

La Cerimonia della consegna degli Spadini agli allievi del 1º Corso della Scuola Militare “Giulio Douhet”

Prossimo articolo

Lanciato con successo negli Stati Uniti un Ground-Based Interceptor potenziato

Ultime notizie