martedì, Agosto 3, 2021

Oggi sei Boeing B-52 sorvolano i cieli delle trenta Nazioni NATO

-

In una rotazione unica delle missioni Bomber Task Force (BTF) regolarmente ricorrenti in Europa, sei bombardieri strategici B-52 Stratofortress dell’USAF sorvoleranno tutte le 30 nazioni NATO in Europa e Nord America il 28 agosto.

Questa missione della durata di un giorno, intitolata Allied Sky, ha lo scopo di dimostrare la solidarietà della NATO, migliorare la prontezza e fornire opportunità di addestramento volte a migliorare l’interoperabilità per tutti gli equipaggi degli Stati Uniti e degli Alleati della NATO. Allied Sky è l’ultima iterazione delle missioni BTF di routine che si sono svolte nel teatro delle operazioni europeo dal 2018, con oltre 200 sortite coordinate con Alleati e partner. Le missioni BTF sono pianificate da molto tempo e non rispondono ad alcun evento politico in corso in Europa.

Allied Sky sarà condotto da due squadre:

  • Quattro bombardieri B-52 Stratofortress attualmente schierati presso la Royal Air Force (RAF) Fairford, nel Regno Unito, voleranno nella parte europea della missione. I bombardieri strategici si integreranno per tutta la giornata con aerei da combattimento e aerei di rifornimento aereo di diverse nazioni della NATO nei cieli sopra ogni nazione ospitante.
  • Due B-52 Stratofortress assegnati al 5 ° Stormo di Bombardieri sulla Minot Air Force Base, North Dakota, sorvoleranno le nazioni NATO del Canada e degli Stati Uniti.

Le nazioni NATO programmate per partecipare alla missione e integrarsi con i bombardieri includono Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Spagna, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti.

Le operazioni e gli impegni con Alleati e partner fungono da pietre miliari che sottolineano l’impegno di USEUCOM per la sicurezza e la stabilità globali. Queste opportunità servono anche a ricordare che, nonostante le continue sfide presentate dalla pandemia di COVID-19, le forze statunitensi rimangono completamente pronte per eseguire le loro missioni in tutti i domini, migliorando l’interoperabilità con Alleati e partner.

Fonte e foto EUCOM

Ultime notizie

Lo scorso 31 luglio a Groton nel Connecticut, il più recente sottomarino d'attacco (SSN) classe Virginia della US Navy,...
“Il primo appontaggio di un moderno aereo F-35B della Marina Militare sul ponte della sua portaerei, Nave Cavour, avvenuto...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo della Thailandia di missili Javelin...
Secondo quanto riportato dal quotidiano giapponese Yomiuri, il Giappone inizierà i lavori sulla JS Kaga verso fine anno.I lavori...

Da leggere

Produzione del Lotto 35 dei missili AMRAAM

Raytheon Missiles and Defense con sede a Tucson in...

Primo Lynx Mk95A ammodernato per il Portogallo

Leonardo Helicopters ha consegnato alla Marina portoghese il primo...