fbpx

Oltre mille veicoli di supporto per l’artiglieria pesante polacca

L’Agenzia per gli Armamenti del Ministero della Difesa Nazionale Polacca ha sottoscritto un accordo quadro con il consorzio composto da Polska Grupa Zbrojeniowa SA (capocommessa) e Huta Stalowa Wola SA per la fornitura di oltre mille veicoli di accompagnamento dell’artiglieria semovente e missilistica dell’Esercito.

In base all’accordo quadro, negli anni 2023-2030, saranno consegnati oltre un migliaio di veicoli per il supporto delle unità Missilistiche e all’Artiglieria.

Tra le varie versioni vi saranno veicoli di comando, veicoli per il trasporto di munizioni, veicoli tecnici di riparazione, autocisterne ed altri veicoli necessari per il funzionamento dei sistemi d’artiglieria pesante in servizio con l’Esercito Polacco.

Il contratto prevede che tutti questi veicoli siano dotati di sistemi di comando e comunicazione e del sistema integrato di gestione del combattimento TOPAZ sviluppato e prodotto dalle industrie polacche.

All’Esercito Polacco saranno consegnate anche più di 600 mitragliatrici WKM-Bm calibro 12,7 mm, nonché saranno forniti pacchetti logistici e di formazione.

L’accordo quadro prevede due fasi di attuazione del contratto, con la firma del primo accordo di attuazione schedulata per il primo trimestre del 2024, mentre la sottoscrizione del secondo è prevista per la fine del 2025.

Foto @Polska Grupa Zbrojeniowa SA

Latest from Blog

Ultime notizie