venerdì, Ottobre 22, 2021

Operatività iniziale per il nuovo pod da rifornimento NARANG della Marine Nationale

-

Il 18 gennaio la Marine National ha dichiarato il raggiungimento dell’IOC (Initial Operating Capability) per il pod da rifornimento in volo NARANG.

Il pod è una diretta evoluzione di quello attualmente in uso della Intertechnique.

Questa nuova versione aumenta il rateo di trasferimento del carburante da 750 litri al minuto fino a 1000 litri al minuto, migliora l’aerodinamica ed il comportamento della sonda in volo nonché richiede una minor apporto manutentivo grazie all’adozione di un sistema integrato di diagnosi.

Il sistema sarà integrato sui Rafale F3-R durante il prossimo dispiegamento della portaerei a propulsione nucleare Charles de Gaulle.

Pod Narang (Fonte: DGA)

Il rifornimento “buddy” consente una maggiore flessibilità nelle operazioni dato che il rifornitore può spingersi più vicino alla zona d’operazione e nel caso di impiego da portaerei è l’unico sistema per aumentare il raggio di combattimento senza ricorrere all’assistenza di velivoli “esterni”.

Immagine di copertina: Dassault Aviation

Ultime notizie

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso iter tecnico-amministrativo che ha visto il Ministero della Difesa prodigarsi...
Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici della Direzione Generale il Generale C.A. Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa...
L'Agenzia per gli armamenti svedese ( Försvarsmakten o FMV) ha emesso un bando di gara per l'acquisto di imbarcazioni...
E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian Defence Material Agency e Kongsberg Defence & Aerospace del valore...

Da leggere

Missili Mistral 3 per la Marina delle Filippine

I missili MBDA Mistral 3 (SAM) destinate alle due...

Volano i primi Eurofighter Typhoon del Kuwait

La prima coppia di cacciabombardieri Eurofighter Typhoon allestiti in...