Ordine a Thales per altri 21 pod TALIOS dalla DGA francese

0
65

La Direction générale de l’armement (DGA) ha emesso un ordine per 21 pod TALIOS aggiuntivi prodotti da Thales. 

I nuovi pod di designazione del bersaglio equipaggeranno i velivoli Rafale attualmente in servizio con l’Armée de l’Air et de l’Espace e con l’Aéronavale della Marine Nationale.

Con questo nuovo ordine, un totale di 67 pod TALIOS saranno in servizio con le Forze Armate Francesi a bordo dei Rafale e Rafale M.

Le Forze Armate Francesi hanno già impiegato operativamente i pod TALIOS da quando i primi esemplari sono stati consegnati a partire dal 2019.

La nuova fornitura sarà eseguita tra l 2024 ed il 2025 a seguire la conclusione delle consegne dei 46 pod facenti parte della commessa iniziale.

Il pod TALIOS consentirà al velivolo Rafale standard F4 di eseguire missioni di ricognizione aerea e di attacco al suolo/superficie poiché fornisce una ricerca su un’ampia area e capacità di identificazione del bersaglio e può quindi passare istantaneamente alla modalità di acquisizione e tracciamento del bersaglio. 

Nel pod sono installati sensori ad alta risoluzione in grado di fornire un’immagine a colori della situazione tattica per semplificare i compiti dei piloti dei caccia bombardieri Rafale. 

Inoltre, Thales ha anche sviluppato una nuova modalità Vision Permanent, che sovrappone il video in tempo reale ad una mappa 3D dell’ambiente operativo, consentendo ai piloti di osservare e comprendere la situazione tattica in un tempo notevolmente più breve.

Infine, TALIOS incorporerà algoritmi di intelligenza artificiale per fornire un livello di assistenza senza precedenti nel rilevamento e riconoscimento dei bersagli ed accelerare ulteriormente il processo decisionale, in particolare nelle missioni ad alta intensità.

Fonte Thales

Foto État-major des armées (EMA)-France

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui