domenica, Novembre 27, 2022

La Royal Thai Air Force acquista otto Beechcraft AT-6TH Wolverine da attacco leggero

Textron Aviation Defense LLC ha annunciato un contratto da 143 milioni di dollari con la Royal Thai Air Force (RTAF) per un sistema integrato a supporto del 41° Stormo per operazioni di attacco leggero presso la base aerea di Chiang Mai.

Lo storico contratto – per otto velivoli Beechcraft AT-6 Wolverine, attrezzature di supporto a terra, parti di ricambio, addestramento e altre attrezzature – stabilisce la Thailandia come cliente di lancio internazionale per l’ultimo aereo da attacco leggero dell’USAF (Light Attack Aircraft).

Il lavoro a sostegno di questo appalto si svolgerà presso le strutture dell’azienda a Wichita nel Kansas.

Il Beechcraft AT-6 Wolverine è progettato e prodotto da Textron Aviation Defense LLC, una società Textron Inc.

Il Beechcraft AT-6 può essere impiegato per condurre una vasta gamma di missioni a sostegno della sicurezza di frontiera e delle operazioni anti-contrabbando, anti-narcotici e per contrastare ogni genere di traffico illecito.

Gli AT-6 prenderanno il posto degli Aero L-39 Albatros e consentiranno alla RTAF di innalzare il livello addestrativo ed operativo con la tecnologia più recente.

Il contratto per l’AT-6 – designato Beechcraft AT-6TH in Thailandia – supporta gli obiettivi di modernizzazione e interoperabilità in prima linea nella cooperazione di difesa reciproca tra Stati Uniti e Thailandia.

Il contratto contribuisce anche alla crescita dell’industria aerospaziale thailandese dettagliata nel piano di acquisto e sviluppo (P & D) della Royal Thai Air Force di 10 anni.

Il Beechcraft AT-6TH diventa il secondo appalto RTAF a Textron Aviation Defence che ha già fornito alla Thailandia il velivolo d’addestramento Beechcraft T-6TH Texan, assegnato nel 2020.

La formazione Textron Aviation Defense dei professionisti della manutenzione RTAF inizierà in Thailandia nel 2023, mentre l’addestramento dei piloti inizierà a Wichita nel 2024. Il Beechcraft AT-6TH si unirà alla flotta Royal Thai nel 2024.

Costruito appositamente per le missioni di attacco leggero, contro-insurrezione e contrasto alle organizzazioni estremiste violente (C-VEO), il Beechcraft AT-6 Wolverine ad alte prestazioni e basso rischio capitalizza la comprovata eredità del T-6 Texan II e offre capacità di 4a generazione a costi di acquisizione, operativi e di supporto di 2a generazione.

La U.S. Air Force è il primo operatore statunitense del Beechcraft AT-6 Wolverine e la Thailandia è divenuto il primo operatore internazionale.

Fonte Textron Aviation Defense LLC

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI