lunedì, Ottobre 25, 2021

Otto droni CH-3 Rainbow Armed UAV per l’Aeronautica Nigeriana

-

La Nigerian Air Force ha concluso, recentemente, l’acquisto in Cina di otto CH-3 Rainbow Armed UAV. Tali nuovi velivoli andranno ad aggiungersi ai quattro CH-3 già in servizio, armati con il missile aria-terra AR-1 e bombe guidate YC-200 presso il Gruppo da Ricognizione e Combattimento (203 CRG) di stanza a Gombe.

Chang Hong-3 (CH-3)

Diverse decine di operatori e tecnici della Nigerian Air Force sono attualmente in Cina per impratichirsi con l’aereo a pilotaggio remoto.

Pechino già nel 2014 ha fornito i primi 5 CH-3 alla Nigeria che li impiega in azioni di sorveglianza ed attacco contro il movimento di insorgenti di Boko Haram. Uno di questi velivoli è andato perso nel 2015, apparentemente, per guasto tecnico durante un’operazione nei confronti dei terroristi islamisti.

Il CH-3 Rainbow ha un raggio d’azione di 960 km, un’autonomia di 12 ore o 2.400 km, può trasportare un carico utile di 60-90 kg, opera a 4.000 metri di quota di tangenza operativa. Il Rainbow è dotato di un motore a pistoni con elica tripala.

Esiste anche una versione, la CH-3A, che può portare un carico utile maggiore di 180 kg peraltro con l’autonomia dimezzata a 6 ore, con lo stesso raggio d’azione e quota di tangenza operativa della versione CH-3.

Il missile AR-1 impiega un sistema di guida inerziale e GPS e ha un peso di circa 45 kg con testata di 6.8 kg di alto esplosivo. Il velivolo è dotato di una testa optronica EO/IR, con telecamere, sensore infrarossi e telemetro/illuminatore laser.

Inoltre, secondo alcune fonti, la Nigerian Air Force, dopo aver acquistato i primi tre esemplari del caccia JF-17, sta finalizzando l’acquisto di una quarantina di caccia bombardieri multiruolo cinese-pakistano, dotato di radar AESA, missili BVR SD-10, munizionamento guidato e di impiego generale.

Foto via social network

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

Il Direttore AID, Nicola Latorre, ha ricevuto il Generale Luciano Portolano, nuovo Segretario Generale della Difesa

Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici...

La Difesa Europea ai blocchi di partenza

Il progetto per dotare l'Unione Europea di una reale...