mercoledì, Gennaio 19, 2022

Otto radar “Iron Dome” per la Repubblica ceca

-

L’International Cooperation Directorate del Ministero della Difesa israeliano ha firmato con il corrispettivo ceco un contratto per la fornitura, da parte della Israel Aerospace Industries, per l’acquisizione di otto radar Multi-Mission ELM-2084 “Iron Dome”.

Il valore del contratto dovrebbe aggirarsi sui 125 milioni di dollari.

I radar, utili per la sorveglianza e la difesa aerea, saranno consegnati tra il 2021 ed il 2023 e sono completamente integrati nella struttura di Comando e Controllo della NATO.

Sono previsti off-set industriali verso aziende della Repubblica ceca per un totale del 30% del valore del contratto.

L’ELM-2084 è un radar 3D AESA venduto in oltre 100 esemplari in tutto il mondo (Israele, Canada, Singapore, Finlandia e India) in grado di rilevare sia velivoli che missili balistici.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

Due nuovi Cacciatorpediniere per la Marina Militare Italiana

Presentato in Parlamento relativo l'acquisizione di due nuovi Cacciatorpediniere,...

64 Veicoli Anfibi Blindati per la Marina Militare Italiana

Il programma pluriennale è relativo all'acquisizione di Veicoli Blindati...