fbpx

Patria NEMO Navy per la Svezia

La Svezia sta rafforzando la sua capacità di difesa marittima con otto nuove navi porta mortaio che saranno equipaggiate con il sistema di mortaio Patria NEMO Navy.

Försvarets materialilverk (FMV), l’Amministrazione svedese dei materiali per la difesa, ha ordinato queste navi alla Swede Ship Marine AB, per la quale Patria funge da subappaltatore.

FMV ha scelto il pacchetto offerto da Swede Ship Marine, che comprende il sistema di mortaio Patria NEMO Navy.

Patria NEMO Navy è un sistema composto da una torretta per mortaio da 120 mm leggera e compatta, ideale per installazione sui unità sottili e veloci La stessa famiglia di prodotti comprende anche Patria NEMO per l’integrazione nei veicoli e la soluzione Patria NEMO Container.

Le Forze Armate Svedesi avevano già familiarità con il sistema di mortai Patria: infatti nel 2018, Patria NEMO Container aveva superato le prove di lancio condotte in condizioni marine difficili in Svezia. Nel corso di questi test, la soluzione container era stata integrata in una Fast Supply Vessel.

Oltre ad otto navi porta mortaio, l’ordine di FMV comprende due sistemi di container Patria NEMO; il container funziona come un’unità mortaio completamente autonoma, poiché include tutte le caratteristiche necessarie: armi, munizioni e protezione dell’equipaggio, trattandosi di un sistema che prevede l’impiego da remoto.  

Il Patria Nemo Navy è altresì caratterizzato dalla precisione del tiro anche in movimento dell’imbarcazione su cui è installato, assicurando alle truppe a terra la capacità di fuoco indiretto di un mortaio pesante; a tal fine la torretta dispone di un efficace sistema di stabilizzazione oltre di un sistema di calcolo balistico avanzato per determinare i valori di fuoco in continua evoluzione.

Le prossime navi porta mortaio saranno utilizzate dalle truppe anfibie di stanza a Stoccolma e Göteborg; tali truppe operano sulle coste, negli arcipelaghi e negli estuari ed il loro compito è respingere gli sbarchi nemici e, se necessario, effettuare anche sbarchi.

A tal fine, le Forze Armate Svedesi hanno sviluppato il concetto Amfbat 2030 per le loro forze di combattimento per migliorarne la mobilità, la velocità e la potenza di fuoco e l’acquisizione del Patria NEMO Navy supporta l’attuazione pratica di questo concetto operativo.

Patria NEMO Navy è un sistema di mortaio a canna liscia da 120 mm controllato da remoto con torretta dotata di protezione balistica ed NBC, utilizzabile anche con l’imbarcazione in movimento. È un sistema di supporto al fuoco indiretto in grado di colpire obiettivi ad oltre 10 km di distanza, ma grazie alla sua capacità di fuoco diretto può essere utilizzato anche per l’autodifesa contro altre navi. Patria NEMO Navy è dotato di un sistema di caricamento elettrico/semi automatico.

Patria NEMO è adatto anche per il tiro a impatto simultaneo a colpi multipli o Multiple Rounds Simultaneous Impact (MRSI); l’MRSI prevede il lancio di fino a sei granate una dopo l’altra che colpiscono il bersaglio contemporaneamente.

Il programma prevede che Swede Ship Marine e Patria consegnino la prima nave 24 M Fast Mortar completamente attrezzata a FMV all’inizio del 2027 e l’ultima alla fine del 2028.

Le 24 M Fast Mortar di riferimento sono unità leggere lunghe 24,25 metri, larghe 5,10 metri e con un pescaggio di 1,25 metri.

Queste unità sono dotate di due motori diesel MTU 12V2000M90 della potenza da 992 kW ciascuno, con 2 riduttori ZF BU 1900 e 2 idrogetti Rolls Royce FF 550 che permettono di raggiungere una velocità massima di 33 nodi. L’armamento è completato da un paio di mitragliatrici calibro 12,7 mm o 7,62 mm.

Questi vascelli da combattimento prevedono sistemazioni per otto uomini di equipaggio ed hanno una suite elettronica costituita da postazioni di lavoro multi funzionali, sistema di navigazione elettronico in tempo reale (ECDIS), 2 sistemi di navigazione satellitare (GPS), eco scandaglio ed equipaggiamento Doppler, stazione meteo, radar di navigazione e radio VHF-UHF-HF.

Fonte Patria Group

Foto @Swede Ship Marine AB

Articolo precedente

Produzione a pieno regime per gli Armored Multi-Purpose Vehicle del US Army

Prossimo articolo

Nuovi occhiali e visori notturni per le Forze Armate Polacche

Latest from Blog

Ultime notizie