fbpx
Sailors from the Royal Australian Navy Construction Branch inspect a model of an Arafura class offshore patrol vessel at Osborne Naval Shipyard in Adelaide. *** Local Caption *** On 15 November 2018, members of the Royal Australian Navy and industry attended a ceremony at Osborne Naval Shipyard in Adelaide to mark the start of construction on the first of 12 Arafura class offshore patrol vessels.The Minister for Defence, the Hon Christopher Pyne, MP, and Deputy Chief of Navy, Rear Admiral Mark Hammond, AM, RAN, witnessed the first blocks being welded together.The Arafura class will will enter service in 2022 and replace the Armidale class patrol boats currently in service and will have enhanced mission capabilities to support boarder protection and constabulary missions.The first two vessels will be built at Osborne with the next 10 to be built at Henderson in Western Australia.

Posa della chiglia per il quinto pattugliatore australiano classe Arafura

Procede a pieno ritmo il programma di costruzione dei pattugliatori d’altura (OPV) classe Arafura per la Royal Australian Navy (RAN), con l’avvenuta cerimonia della posa della chiglia della quinta nave, la HMAS Illawarra.

La cerimonia si è svolta a Henderson, nell’Australia occidentale, alla presenza del vicesegretario National Naval Shipbuilding, Tony Dalton, del capo di stato maggiore della Marina, il Contrammiraglio Pete Quinn AM CSC, e del presidente di Luerssen Australia, Tim Wagner.

La cerimonia di posa della chiglia è una tradizione che risale ai tempi della costruzione dekke navi di legno e si dice che porti fortuna alla nave durante la costruzione e al capitano e all’equipaggio durante la sua vita. Come da tradizione, due costruttori navali di Luerssen Australia hanno inserito una moneta sotto la chiglia, insieme a RADM Quinn. Il presidente di Luerssen Australia, Tim Wagner, è stato lieto di partecipare alla cerimonia e si è congratulato Il gruppo.

Luerssen Australia sta impiegando lavoratori australiani, nei cantieri navali australiani, utilizzando acciaio australiano per fornire alla Royal Australian Navy le navi di cui ha bisogno per il futuro.

Gli OPV classe Arafura, prenderanno il posto delle motovedette Armidale e Cape Class ed avranno un ruolo importante nella Difesa Australiana.

I nuovi dodici vascelli Arafura rappresenteranno la principale risorsa dell’Australian Defence Force per le missioni di pattugliamento e risposta marittima e intraprenderanno principalmente missioni di polizia e sorveglianza nella ZEE australiana nonché nelle acque limitrofe.

I pattugliatori classe Arafura dislocano 1640 tonnellate, hanno una lunghezza di 80 metri, larghezza di 13 metri e pescaggio di 4 metri mentre l’equipaggio è formato da quaranta uomini.

Le navi sono propulse da due motori diesel ognuno da 4.250 hp di potenza che permettono di raggiungere la velocità massima di 20 nodi mentre l’autonomia è pari a 7.000 km.

Le Arafura sono armate con una RWS Typhoon per un cannone mitragliera da 25 mm e con un paio di mitragliatrici pesanti calibro 12,7×99 mm. Sono presenti a bordo anche 2 RHIB da 8,5 metri ed 1 RHIB da 11 metri nonché le attrezzature necessarie per l’impiego di UAV leggeri.

Foto Royal Australian Navy

Articolo precedente

Munizioni per i carri armati M1A2K del Kuwait

Prossimo articolo

Visita della delegazione finlandese al Polo regionale trivalente F-35-FACO/MRO&U di Cameri

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie