fbpx

Posa della chiglia per la prima nave SIGINT classe Delfin della Marina Polacca

Lo scorso 27 luglio a Danzica, presso il cantiere navale Remontowa Shipbuilding SA, si è svolta la tradizionale cerimonia delle posa della chiglia della prima di due navi da ricognizione radio elettronica classe Delfin per la Marina Polacca.

Tale cerimonia segue quella del taglio della prima lamiera avvenuta il 27 aprile di quest’anno.

Il varo della ORP Jerzy RÓŻYCKI è previsto nel 2026 mentre la consegna di entrambe le nuove unità SIGINT è fissata per il 2027.

La commessa è stata assegnata a Saab Kockums sulla base di un contratto del valore di circa 620 milioni di euro (quasi7 miliardi di corone svedesi) sottoscritto lo scorso dicembre 2022.

Le navi che dislocheranno circa 2200 tonnellate saranno dotate di  sistemi di ricognizione radio elettronica marittima per l’acquisizione dei dati di ricognizione nell’intero spettro dei segnali radio (SIGINT).

Il progetto delle Delfin è strettamente derivato da quella della Artemis, la nave SIGINT della Reale Marina Svedese entrata in servizio quest’anno per sostituire la Orion.

Saab sarà il principale fornitore e progetterà e sarà responsabile della produzione delle due navi, oltre ad integrare sistemi di missione avanzati a bordo. Le navi saranno costruite dal subappaltatore polacco Remontowa Shipbuilding SA.

Immagine @Agenzia degli Armamenti del Ministero della Difesa Nazionale Polacca

Articolo precedente

Un nuovo lotto di veicoli da ricognizione a lungo raggio ZMIJA consegnato alle Forze Armate Polacche

Prossimo articolo

Veicoli di assalto anfibio per la Romania

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie