Possibile test missilistico ipersonico statunitense il 10 luglio

0
253

Secondo i Navigational Warning pubblicati sul Maritime Safety Information (MSI) gli Stati Uniti hanno programmato per il 10 luglio il lancio di un missile nel Pacifico.

Le zone di pericolo, per la caduta delle varie componenti del vettore, sono simili a quelle pubblicate nel mese di maggio e riconducibili alla prova dell’AGM-183 Air-Launched Rapid Response Weapon (ARRW).

La distanza tra le zone è di circa 1.600 chilometri il che non rende compatibile la posizione delle zone per il lancio di missili ICBM come il Minuteman o SLBM come il Trident.

Ieri, sette luglio, il 780th Test Squadron, parte del 96th Test Wing, ha detonato la prima testata di guerra dell’AGM-183A.

Secondo il comunicato rilasciato dalla Base Aerea di Eling la testata ha “una natura e forma unica“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui