fbpx

Postazioni manuali di Elbit Systems of America per i cannonieri degli IFV Bradley del US Army

Elbit Systems of America ha comunicato di aver ottenuto dalla Difesa Statunitense un contratto per fornire componenti destinate ai veicoli da combattimento della fanteria Bradley del US Army.

Elbit Systems of America (Elbit America) ha ricevuto un ordine di consegna a prezzo fisso fisso per le postazioni manuali dei cannonieri per il Bradley Fighting Vehicle (Bradley) attraverso la Defense Logistics Agency per supportare l’Esercito degli Stati Uniti. La produzione delle postazioni manuali dei cannonieri sarà condotta a Fort Worth, in Texas, e le consegne inizieranno a luglio 2024.

Le postazioni manuali dei cannonieri sono utilizzate dai soldati per posizionare la torretta e avviare i segnali ai sistemi di controllo del fuoco all’interno di più varianti Bradley. Indipendentemente dalla missione in cui è utilizzato il Bradley – trasporto o ricognizione – la postazione del mitragliere è la stessa, fornendo capacità superiori al mitragliere.

Per più di 20 anni, Elbit America ha progettato e prodotto le postazioni manuali per le varianti Bradley“, ha affermato Ridge Sower, vicepresidente per il combattimento a terra e il targeting di precisione presso l’azienda. “La nostra esperienza nella produzione di questi componenti ha portato a design modulari e elementi comuni tra le piattaforme dei veicoli. Il risultato finale è una soluzione superiore e robusta che possiamo produrre rapidamente ed inviare ai soldati sul campo di battaglia“.

Elbit America attualmente fornisce stazioni manuali per mitraglieri, stazioni manuali per comandanti, display tattici rinforzati, unità processore torretta e unità processore torretta a scheda singola per la famiglia di veicoli Bradley.

Fonte e foto @Elbit Systems of America

Articolo precedente

American Rheinmetall Vehicles ed il Team Lynx si aggiudicano uno dei due contratti per le fasi 3 e 4 del programma XM30 del US Army

Prossimo articolo

Al via in Romania la procedura di acquisto degli F-35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie