sabato, Luglio 24, 2021

Presentato il nuovo elicottero d’attacco turco T629

-

La Turkish Aerospace Industries (TAI) ha presentato un mock-up della seconda generazione di elicotteri d’attacco prodotta in Turchia.

Il riferimento è al T629 frutto dell’esperienza maturata dalla produzione del T129 Atak (basato sull’italiano AW129 Agusta Mangusta) e del T625 Gökbey.

Il nuovo elicottero, dal peso di circa 6 tonnellate, effettuerà il suo primo volo verso la fine del 2020.

Lo sviluppo è iniziato nel 2017 e le specifiche tecniche non sono ancora state rese note.

Il nuovo elicottero d’attacco dovrebbe ereditare impianto propulsivo e trasmissione dal T625 (ne abbiamo parlato qui della versione civile, qui della militare) e alcune migliore in corso di sperimentazione sul T129 (sistemi anti-missile,etc) impiegando componenti esenti dall’ITAR (International Traffic in Arms Regulations).

Il mock-up presentato era armato con razzi non guidati da 70 mm e missili anti-carro L-UMTAS.

La presentazione, assieme ad altri prodotti della TAI, si è tenuta in forma privata.

Foto: Twitter

Ultime notizie

L'Ufficio federale per le apparecchiature, la tecnologia dell'informazione e l'uso (BAAINBw) della Bundeswehr ha firmato un contratto con Fassmer...
Venerdì 23 luglio, nel piazzale interno del Comando Generale, si è tenuta la cerimonia del passaggio di consegne al...
Il JPALS (Joint Precision Approach and Landing System) è un sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione messo a punto...
La Bundeswehr ha scelto Rheinmetall per la fornitura di moduli di luce laser per le forze armate tedesche. È stato...

Da leggere

L’Amministratore Delegato dell’EDA in Italia incontra i vertici della Difesa e dell’industria militare

L'amministratore delegato dell'EDA Jiří Šedivý è stato in Italia...

Sistema di comunicazione S-111 per il caccia Sukhoi Su-57

La holding Ruselectronics della società statale Rostec mostrerà al...