fbpx

Presentato il primo Saab 340 AEW destinato alla Polonia

Saab ha presentato alla delegazione del Ministero della Difesa Nazionale Polacca il primo dei due velivoli Saab 340 Airborne Early Warning (AEW) in occasione di un’apposita cerimonia tenuta a Linköping. 

L’evento ha avuto luogo lo scorso 29 settembre, appena due mesi dopo che la Polonia ha effettuato l’ordine per i due aerei AEW.

Il valore del contratto ammonta a 600 milioni di corone svedesi comprensivo del equipaggiamento di terra e servizi di supporto tecnico nonché logistico.

I velivoli in questione erano appartenuti agli Emirati Arabi Uniti che li hanno restituiti a Saab in cambio dei nuovissimi GlobalEye 6000.

I due Saab 340 AEW&C, dotati del radar AESA Erieye sviluppato da Ericsonn, saranno impiegati per migliorare le capacità di scoperta e controllo della attività aerea russa nella enclave di Kallingrad ed ai confini orientali oltre a fungere da centri di comando avanzati per la guida caccia della Aeronautica Polacca, nonché per missioni di sorveglianza marittima e SAR a favore della Marina Polacca.

Foto @Saab

Articolo precedente

NHI risponde all’Australia: “Nessun difetto legato alla progettazione dell’MRH90”

Prossimo articolo

Ad IDEB 23 Patria presenterà il primo AMV XP 8×8 slovacco

Ultime notizie