venerdì, Settembre 17, 2021

Prime immagini dal satellite Pléiades Neo 3 di Airbus

-

Airbus ha rilasciato una prima raccolta di immagini nitide a una risoluzione nativa di 30 cm dal satellite Pléiades Neo 3, recentemente lanciato e messo in orbita. 

Le acquisizioni di successo e la consegna di queste prime immagini sono l’inizio di una nuova era per le applicazioni geospaziali sia commerciali che governative che richiedono un alto livello di precisione e la capacità di vedere i dettagli più fini.

Le immagini di Pléiades Neo 3, che coprono una varietà di località globali e presentano diversi angoli di acquisizione, forniscono un livello di dettaglio impressionante. 

In uno è facile contare ogni singolo blocco di pietra calcarea delle Piramidi di Giza e persino il numero di persone che visitano. 

La costruzione a più livelli di Castel Sant’Angelo nel corso degli anni può essere vista in dettaglio anche in un altro. 

Le aree urbane e l’architettura moderna, e la loro ampia diversità, sono chiaramente visibili nelle immagini su Shanghai, Dubai e Washington DC.

Queste immagini già molto nitide sono state acquisite prima delle calibrazioni radiometriche e del sistema complete e la qualità continuerà a migliorare nei prossimi mesi. 

Le immagini di Pléiades Neo 3 dovrebbero diventare disponibili in commercio nel terzo trimestre del 2021, una volta completate queste fasi di calibrazione.

Con la piena capacità del satellite disponibile per uso commerciale, le immagini Pléiades Neo 3 ad altissima risoluzione e geometricamente corrette forniranno agli analisti un alto livello di dettaglio, inclusa una maggiore visibilità di piccoli oggetti, come veicoli e segnaletica orizzontale. 

Questo livello di rilevamento, riconoscimento e identificazione degli oggetti fornisce più possibilità per gli analisti di immagini e migliora l’affidabilità per le capacità di apprendimento automatico. 

La nuova costellazione fornirà anche una maggiore precisione di geolocalizzazione e informazioni sulla banda spettrale più profonde, consentendo di ottenere maggiori informazioni per varie applicazioni.

La costellazione delle Pléiades Neo sarà composta da quattro satelliti identici e molto agili, che offriranno compiti reattivi e più immagini giornaliere di qualsiasi punto della Terra. 

Interamente finanziato, progettato, prodotto e gestito da Airbus, ogni satellite “raccoglierà” mezzo milione di km² al giorno a una risoluzione nativa di 30 cm. 

Il prossimo traguardo del programma Pléiades Neo è il lancio di Pléiades Neo 4, che è già nel sito di lancio a Kourou, nella Guyana francese. Il lancio è previsto nell’estate del 2021, seguito dal lancio di Pléiades Neo 5 e 6, nel 2022.

Comunicato stampa Airbus: qui

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa della Repubblica Ceca, Lubomír Metnar, ha annunciato l'approvazione della richiesta per l'acquisto di 52 semoventi...
Il programma Unmanned Carrier Aviation (PMA-268) della Marina ha completato il suo primo rifornimento aereo di un aereo F-35C...
Leonardo e Northrop Grumman annunciano la loro intenzione di perseguire congiuntamente opportunità nel settore dei sistemi aerei senza equipaggio...
A distanza di poche ore la penisola coreana tornata agli onori delle cronache per nuovi lanci da parte di...

Da leggere

La Corea del Nord ha testato un nuovo missile cruise

La Corea del Nord afferma di aver testato con...

Leonardo propone l’AW139 alla Polonia

Leonardo ha presentato alla 29^ Edizione del Defense Industry...