Primi rullaggi per gli UAV Hermes ADS 15 svizzeri

0
157

Sulla pista di volo dell’aeroporto militare di Emmen sono state svolte le prime prove di rullaggio del velivolo a pilotaggio remoto (APR) ADS 15 o Elbit Systems Hermes 900.

Questo ciclo di prove a terra è propedeutico al primo decollo e volo previsto per il prossimo mese di giugno.

Eseguite le prove di volo ed ottenuta la relativa certificazione per l’impiego, i primi due droni saranno consegnati ufficialmente alle Forze aeree svizzere nel corso del secondo semestre.

I restanti quattro sistemi affiancheranno la prima coppia di ADS 15 entro la fine del 2023.

I primi sistemi ADS 15 di due velivoli APR, stazioni di controllo a terra ed altre attrezzature connesse sono giunti in Svizzera lo scorso mese di aprile.

Con l’ausilio dei tecnici di Elbit, a seguito dell’assemblaggio dei velivoli e la verifica del funzionamento, il personale di Armasuisse ha iniziato ad eseguire i primi rullaggi ed i controlli a terra.

Nelle fila delle Forze aeree svizzere i sei ADS 15 previsti eseguiranno principalmente missioni ISR, intelligence, sorveglianza e ricognizione, nonché tracciamento dei bersagli e concorso alla protezione di siti ed installazioni sensibili.

Al momento non è previsto che tali velivoli a pilotaggio remoto siano dotati di armamento.

Oltre i sensori elettro/ottici e di puntamento, gli ADS 15 alternativamente potranno ricevere un radar di telerilevamento per la ricognizione elettronica anche ai fini della protezione civile ed in concorso con le forze di sicurezza interna.

Fonte e foto Armasuisse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui